Cécile Kyenge in visita al Tecnopolo: "L'Italia e l'Europa sono al vostro fianco"

Poi l'europarlamentare Kyenge si è recata a Ravenna al Centro Sociale e Ricreativo La Quercia

"Tecnologia, impresa, formazione, università: al Tecnopolo di Ravenna si incontrano e si mescolano i saperi che permettono alla città romagnola di impostare un futuro di sviluppo e benessere". Lo ha detto l'europarlamentare Cécile Kyenge in visita giovedì al Tecnopolo di Ravenna. "È stata una visita davvero interessante - ha continuato Kyenge - che mi ha permesso di scoprire i numerosi progetti e le numerose attività che si svolgono qui ogni giorno: dalla collaborazione con le aziende e i protagonisti del tessuto imprenditoriale del territorio all'organizzazione di workshop e appuntamenti tematici, fino allo sviluppo e al supporto di percorsi innovativi e di start-up". Kyenge ha poi salutato entusiasta:"Complimenti a tutti: l'Italia e l'Europa sono al vostro fianco".

Poi Kyenge si è recata a Ravenna al Centro Sociale e Ricreativo La Quercia. "Non potevo mancare di venire qui dove si pratica la cura delle persone, con solidarietà e generosità - ha affermato Kyenge - Che bella realtà quella conosciuta al centro sociale "La Quercia", un luogo in cui l'assistenza delle persone in difficoltà, anziani e non, si realizza con progetti socio-sanitari, culturali, di volontariato e di beneficenza. A tutti i membri del centro social voglio fare un grande applauso: grazie davvero di cuore, siete un simbolo dell'Italia generosa verso il prossimo".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Soci, clienti e lavoratori: apre a Ravenna il primo supermercato autogestito della Romagna

  • Si allena con la bici per l'Ironman, ma in autostrada: caos sull'A14

  • Camion resta bloccato sul ponte: "Pericolosissimo, si aspetta che crolli?"

  • Finge un problema all'auto e blocca le due presunte ladre d'appartamento

  • Scoppia un incendio nell'azienda di pallet: alta colonna di fumo nero in cielo

  • Escort e over 45, trasgressione senza età: il lato piccante di Ravenna

Torna su
RavennaToday è in caricamento