giovedì, 17 aprile 8℃

Le iniziative dei sindacati nel ravennate per il Primo Maggio

Cgil, Cisl e Uil della provincia di Ravenna organizzano diversi appuntamenti in tutto il territorio per festeggiare il Primo Maggio che quest'anno viene dedicato ai temi "Legalità. Equità, crescita"

Redazione28 aprile 2012

Cgil, Cisl e Uil della provincia di Ravenna organizzano diversi appuntamenti in tutto il territorio per festeggiare il Primo Maggio che quest’anno viene dedicato ai temi “Legalità. Equità, crescita”. A Ravenna l’appuntamento è ai giardini pubblici di viale Santi Baldini, dove dalla 12 prenderà il via la distribuzione dei garofani. Alle 15 Gianluigi Tartaull proporrà i “Canti del lavoro” mentre alle 16 prenderà la parola Alberto Morselli, segretario generale nazionale della Filctem Cgil.

Alle 16,30 la musica torna protagonista con lo spettacolo itinerante dei Musicanti di San Crispino. Ai giardini è prevista anche un’esposizione di disegni su temi del lavoro degli alunni delle scuole elementari di Ravenna. Il pomeriggio sarà caratterizzato anche dal centro di animazione laboratorio per bambini con trucca bimbi, baby dance, giochiamo e coloriamo con merenda ai giardini. All'interno della festa sarà possibile anche mangiare; saranno presenti un punto ristoro (con piadina etc) e un gazebo gestito dalla cooperativa delle donne della Life con il loro catering che propone piatti etnici.

A Faenza, la festa dei lavoratori si celebra in piazza del Popolo. Si parte alle 9 con distribuzione di dolci, bevande e tradizionale garofano rosso. Contemporaneamente partirà l’esibizione dei Musicanti di San Crispino  e alle 10,15 Riberto Neri, segretario generale di Uil Ravenna, prenderà la parola. Alle 11 i burattini di Riccardo Pazzaglia presentano lo spettacolo “Le avventure di Fagiolino e Sganapino”.

A Lugo, il Primo Maggio si festeggerà in Largo della Repubblica, al Pavaglione. Dalle 9 alle 12,30 si terrà la settima edizione di “Un altro mercato è possibile”: un’iniziativa all’insegna della solidarietà a cui parteciperanno le associazioni equo-solidali con i loro materiali e prodotti, oltre all’esposizione dei lavori degli ospiti del Sassoli, Diurno Rsa S.Domenico e Casa della Carità. La musica di Vittorio Bonetti sarà protagonista alle 10 e il gruppo Aquiloni di Coop Adriatica costruirà aquiloni per i bambini. Alle 11,30 il sindaco di Lugo Raffaele Cortesi premierà gli alunni delle scuole elementari Gherardi-Baracca per un concorso sul lavoro minorile (fino al 2 maggio le opere saranno esposte nella sala “Le pescherie” di Lugo).

A Russi, i sindacati dei pensionati e il centro sociale Porta Nova festeggiano dalle 14 nel parco antistante il centro sociale. Sarà presente l'associazione Grama di San Pancrazio con il percorso “Dalla canapa alla tessitura”, ci saranno inoltre: lavorazione delle scope di saggina, l'esposizione dell'associazione Mater di Russi, e la musica e i canti del gruppo “I Maggiaioli” di Popolano (Marradi). Funzionerà uno stand gastronomico e per tutti i bambini è previsto il battesimo della sella con i pony del centro turismo equestre di Russi.

A Conselice, il comitato Primo Maggio prevede l'arrivo delle macchine agricole alle 10 in piazza Foresti, alle 10,30 il corteo e alle 11 gli interventi di Stefano Andraghetti, vicesindaco di Conselice, di un rappresentante della Coldiretti provinciale, e di Giancarlo Marchi, della segreteria provinciale della Cgil. Alle 11,30, ci sarà un aperitivo e alle 15,30 è prevista la partenza, da piazza Foresti, della biciclettata (col patrocinio della Regione Emilia Romagna) che porterà a San Patrizio alle 17 (in caso di maltempo la manifestazione si svolgerà all'Auditorium comunale).

A Lavezzola, sempre a organizzazione del Comitato Primo Maggio, alle 9,30 ci sarà il corteo della macchiane agricole con ritrovo in via Gardizza e arrivo in piazza Caduti. Alle 10 è previsto il ritrovo e alle 10,30 il comizio a cui prenderanno parte il sindaco di Conselice Maurizio Filipucci, il rappresentante dello Spi di Lavezzola Roberto Zuffi, e Mirella Rossi della segreteria provinciale della Cgil. Alle 14,30 ci sarà il ritrovo dei ciclisti e pedalata in direzione Conselice.

A Bagnara lo Spi Cgil organizza la tradizionale distribuzione del garofano e le donne dell'Udi distribuiranno il “ciambellino”. A Massalombarda, la Cgil, lo Spi Cgil e la Cia danno appuntamento alle 10,30 in piazza Matteotti dove è previsto il saluto della confederazione agricoltori e l'intervento di Cinzia Folli, della segreteria provinciale della Cgil. Seguirà l'esibizione del coro “Ettore e Antonio Ricci” di Massa Lombarda.

Annuncio promozionale

A Glorie di Bagnacavallo alle 14,30 ci sarà il ritrovo al centro civico in zona campo sportivo e alle 16 merenda e intrattenimento organizzati dallo Spi Cgil. A Longastrino, il primo maggio sarà dedicato ala memoria del sindacalista siciliano ucciso dalla mafia, Placido Rizzotto. Lunedì nella sala della Casa del Popolo, alle 20,30, verrà proiettato il film “Placido Rizzotto” alla presenta di Ada Assirelli della segreteria provinciale della Cgil. Il Primo Maggio è invece previsto alle 12,30, nel parco Feste di via Valletta, un pranzo sociale (su prenotazione). Alle 14,30 musica e canzoni con Claudio ed Elisabetta. Durante il pomeriggio saranno presenti i rappresentanti della cooperativa Libera Terra con i loro prodotti alimentari.

primo maggio
sindacati

Commenti