Basket, Francesco Amoni è il più votato nella sfida tra "Leggende"

Nelle quattro sfide "Ciccio" ha raccolto 3950 voti totali, segno di un legame ancora solido con la piazza nove anni dopo la sua prima volta con la canotta giallorossa

È Francesco Amoni il vincitore di #SfidaLeggendeLnp del Basket Ravenna. Dopo Thomas, Tambone e Chiumenti, ha superato in finale Andrea Raschi con il 56% di preferenze, 1384 voti a 1101. Nelle quattro sfide "Ciccio" ha raccolto 3950 voti totali, segno di un legame ancora solido con la piazza nove anni dopo la sua prima volta con la canotta giallorossa.  

Termina così dopo 26 giorni l’iniziativa che ha riunito tantissimi appassionati, che con entusiasmo e crescente partecipazione hanno votato sui canali social del Basket Ravenna. Sono stati oltre 17 mila le preferenze espresse nelle 15 sfide. Un grande seguito per il quale la società intende ringraziare tutti i tifosi. Dopo questa prima fase nel mese di maggio prenderà il via un secondo atto, curato da Lega Nazionale Pallacanestro, con un tabellone nazionale in cui Francesco Amoni gareggerà con i campioni delle altre squadre di Serie A2.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SfidaLeggendeLNP_Ravenna-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

Torna su
RavennaToday è in caricamento