Doppio ko per l'Alfonsine nel triangolare con Reno e Del Duca Ribelle

A far saltare il banco è il Reno, formazione di Promozione che sconfigge le avversarie di Eccellenza l’una e di Serie D l’altra

Serata calda, anche se meno del solito, al Brigata Cremona. Si affrontano Alfonsine, Del Duca Ribelle e Reno. A far saltare il banco è il Reno, formazione di Promozione che sconfigge le avversarie di Eccellenza l’una e di Serie D l’altra. Molti gli ex giocatori dell’Alfonsine in campo: sulla sponda Del Duca Ribelle troviamo De Luca e Fonte, mentre nel Reno ci sono Rossi, Damiano Mingozzi, Sow, Stefano Casadei, Carioli e Giovanni Bottini; da segnalare anche la presenza di Brian Savelli, fratello del Gianmarco Savelli dell’Alfonsine (che al momento sta recuperando da un infortunio). I biancazzurri non sfoggiano la miglior prestazione vista nello stadio di casa, complice anche la defezione di capitan Federico Innocenti; il Del Duca Ribelle si mostra avversario ostico, capace di segnare due reti all’Alfonsine (Indelicato e Nisi) e di parare un suo rigore, ma deve capitolare contro il Reno; quest’ultimo, non pago di aver avuto la meglio sull’Alfonsine per due reti a uno (due rigori di Fancello), riesce a sconfiggere il Del Duca Ribelle con una rete a sorpresa (di Bottini), dopo aver ingaggiato una dura battaglia che sembrava non voler finire con vincitori nè vinti. Per i padroni di casa, tutto sommato, buone le prestazioni di Ferri, Saporetti (pericoloso in possesso di palla), Ricciotti, Carroli (solo un po’ sfortunato), Derjai (velenoso nel tiro dalla distanza), Venturi, Malo, ed Ettore Casadei (con la sua magia che vale da sola il prezzo del biglietto). 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in azienda: precipita dal tetto e muore dopo un volo di otto metri

  • Si allena con la bici per l'Ironman, ma in autostrada: caos sull'A14

  • Camion resta bloccato sul ponte: "Pericolosissimo, si aspetta che crolli?"

  • Nas nell'agriturismo: maxi sequestro di miele e aceto, multe per 10mila euro

  • E' l'australiano Cameron Wurf il vincitore dell'Ironman: sul podio anche un italiano

  • Scoppia un incendio nell'azienda di pallet: alta colonna di fumo nero in cielo

Torna su
RavennaToday è in caricamento