Quarantine Indoor Rowing: sei ori per la Canottieri Ravenna

Anche in tempo di quarantena, i canottieri ravennati non si fermano. Continuano ad allenarsi in attesa di poter tornare in barca, e continuano a vincere

Anche in tempo di quarantena, i canottieri ravennati non si fermano. Continuano ad allenarsi in attesa di poter tornare in barca, e continuano a vincere. Come per tutto il resto dello sport mondiale, anche per il canottaggio sono saltati i classici appuntamenti primaverili del 1° e 2° Meeting Nazionale. Per questo motivo sabato 2 e domenica 3 maggio si è tenuto il Quarantine Indoor Rowing & Gbad Challenge, evento sportivo di livello nazionale svolto rigorosamente in casa e cronometrato grazie alla tecnologia. Per gli atleti della Canottieri Ravenna, sei ori, sette argenti, un bronzo e, soprattutto, la vittoria del medagliere finale per società con il più alto numero di ori e di medaglie, davanti a Pontedera e Murcarolo.

ll clou dell’evento si è svolto domenica 3 maggio con l’Indoor Rowing Challenge, gare al remoergometro (il simulatore di voga così tanto utilizzato dai canottieri durante questo periodo) sulla distanza di 2000 metri da disputare in singolo, in doppio (due atleti che percorrono 1000 metri l’uno) e quadruplo (500 metri per ognuno dei quattro atleti in gara). Due ori sono giunti nella gara dei Senior. Nelle loro rispettive serie di finali, Gergo Cziraki e Nicola Catenelli regolano tutti i propri avversari, chiudendo rispettivamente col tempo di 6:00:50 e di 06:19:60. I due si ripetono anche nel doppio senior Maschile, in cui la somma dei loro tempi sui 1000 metri porta ad un tempo totale di 5:56:10 nei 2000, permettendogli di regolare Vvf Carrino e Posillipo. Argento, invece, per Donato Traversa nella sua finale Senior con 6:39:80 Oro con un ottimo tempo per Marco Prati nei Ragazzi maschile, fermando il cronometro a 6:19:70. Vittoria nella sua finale anche per Valerio Ghetti con 06:44:50. I due si fermano invece al secondo posto nel doppio Ragazzi con il tempo finale di 06:19:50. Bronzo per Gabriel Stradaioli, al primo anno di categoria, con 7:02:70 nella sua finale Ragazzi.

Nella categoria Senior femminile, vittoria per Elisa Ortolani con 07:15:70 e secondo posto per Alexandra Kushnir, al suo primo anno di categoria, con 07:15:80. Le due atlete della Canottieri Ravenna uniscono le forze nella gara del doppio Senior ed il loro tempo combinato di 07:01:70 le permette di piazzarsi al secondo posto, dietro unicamente le atlete militari delle Fiamme Rosse Argento anche per Agnese Dassani nella gara dedicata alla categoria Ragazzi Femminile con 08:04:80. Giunge invece settima Chiara Petruzzellis con 8:38:10. Nel doppio Ragazzi femmiile, Agnese e Chiara giungono quinte. Due quarti posto per gli Junior ravennati nel singolo: sono Victor Kushnir (06:41:80, a tre secondi dal bronzo) e Valerio Prestigiovanni (06:45:60). Kushnir e Prestigiovanni si rifanno però nel doppio Ragazzi dove solo per quattro secondi gli sfugge l’oro. Ottimo argento con il tempo combinato di 06:21:80. Settimo posto per Alice Casadei negli Junior femminili con 08:28:10.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Gbad Challenge (Gambe, Braccia, Addominali, Dorsali) si è invece svolta sabato 2 maggio e ha visto concorrenti sfidarsi virtualmente in un circuito a corpo libero in cui eseguire nel più breve tempo possibile esercizi squat, skip a ginocchia alte, addominali, vogatore, ponte-gluteo, piegamenti sulle braccia. Per la Canottieri Ravenna, argento per Lorenzo Cinque, che ha chiuso il percorso Gbad in 2:29:41, a sei secondi dall’Ilva Bagnoli vincitrice della gara. Esordio in una competizione per Novella Savorani, categoria Esordienti, che ha parecipato nella categoria Senior femminile giungendo settima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

Torna su
RavennaToday è in caricamento