Scatta il mondiale Superbike, Melandri: "La spalla dà problemi"

Marco Melandri, tra i candidati al titolo, si è presenterà al semaforo verde non al top della condizione fisica, ancora dolorante alle spalla, e con i dubbi relativi all'usura delle gomme

Conto alla rovescia per il primo round del mondiale Superbike, che scatterà questo weekend dal tracciato australiano di Phillip Island. Marco Melandri, tra i candidati al titolo, si è presenterà al semaforo verde non al top della condizione fisica, ancora dolorante alle spalla, e con i dubbi relativi all'usura delle gomme. Nella quattro giorni di test che precede la gara, Melandri ha osservato come il nuovo asfalto sia aggressivo con le gomme.

"Per noi piloti non è semplice capire quale sia il vero grip". Il ravennate ha lavorato molto sulla nuova Bmw S1000RR: "la base non è male, ma dobbiamo risolvere il problema di degrado dei pneumatici e il chattering, un po' come ne abbiamo avuti nel 2012. Stiamo cercando di risolverli". In più il giovane romagnolo deve fare i conti con i dolori alla spalla: "Mi sta dando delle difficoltá, spero di stare meglio per la gara".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Allarga la tua casa costruendo una veranda

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Macabro ritrovamento in spiaggia: una donna scopre un cadavere in decomposizione

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

  • Trova un portafogli pieno di soldi e lo restituisce all'anziano: "La mia religione mi impone di essere onesto"

Torna su
RavennaToday è in caricamento