Scherma, buoni risultati per gli spadisti ravennati a Bolzano

Lo scorso fine settimana Bolzano ha ospitato le gare a squadre di spada under14 valide come Gran Prix "Kinder+Sport" 2018

Lo scorso fine settimana Bolzano ha ospitato le gare a squadre di spada under14 valide come Gran Prix "Kinder+Sport" 2018. Il Circolo Ravennate della Spada era rappresentato dalle classi 2006/2007 con la squadra maschile formata da Riccardo De Angelis, Alessandro Emiliani e Tommaso Mazzotti per la categoria Maschietti/Giovanissimi, mentre per la categoria Bambine/Giovanissime è scesa in pedana la squadra femminile di Rachele Baruzzi, Elettra Borghesi, Anna Casamenti ed Alice Casamenti.

La squadra della categoria Ragazzi/Allievi (classe 2005/2006) ha schierato Enrico De Pol,Giacomo Faccani, Matteo Lontani e Francesco Pizzo. I più giovani non si sono fatti emozionare dalla loro prima esperienza a squadre e si sono fermati alle porte dei quarti di finale classificandosi tredicesimi i Maschietti, su 47 squadre partecipanti, mentre le Bambine decime; queste hanno visto sfumare l'accesso ai quarti per una sola stoccata. I Ragazzi, nonostante l'infortunio di un componente della squadra, hanno stoicamente proseguito gli assalti con determinazione, unione e volontà; purtroppo non sono bastate per accedere ai sedicesimi. Il tecnico del Circolo Emanuele Rocco ha guidato i giovani atleti in questa particolare esperienza di gara e si dice soddisfatto non solo della loro preparazione, ma anche della grande maturità e dello spirito di squadra che tutti hanno dimostrato in ogni assalto e fuori dalla pedana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Cade mentre lavora al porto e si frattura il cranio: operaio in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento