Superbike a Imola, Superpole a Sykes. Melandri solo 7°. Paura Baz

Il pilota della Bmw non è andato oltre la settima posizione ad oltre un secondo dal dominatore di sabato, Tom Sykes, autore del nuovo record del tracciato di Imola in 1'45"981

Delusione per Marco Melandri nella Superpole del Gran Premio d'Italia a Imola. Il pilota della Bmw non è andato oltre la settima posizione ad oltre un secondo dal dominatore di sabato, Tom Sykes, autore del nuovo record del tracciato di Imola in 1'45”981. Per l'inglese della Kawasaki, autentico specialista del giro “tutto o niente”, è arrivata la 17esima Superpole della carriera, la sesta consecutiva e la terza sulla pista di Imola.

Alle sue spalle scatterà la Honda di Jonathan Rea, che ha accusato un ritardo di 575 millesimi, che a sua volta ha preceduto uno scatenato Davide Giugliano, in sella all'Aprilia “satellite” del team Althea: “E' stupendo esser qui a Imola nei primi tre – ha esclamato il pilota romano -. Ci siamo impegnati parecchio in questo weekend, lavorando tantissimo sulla messa a punto della moto. La squadra mi ha messo a disposizione un buon mezzo”.

Ad aprire la seconda fila saranno le RSV4 ufficiali di Sylvain Guintoli e Eugene Laverty, davanti alla sorpresa del sabato, la Suzuki di Leon Camier. Sabato deludente per la Ducati, con Ayrton Badovini (+1.415) solo ottavo dopo l'exploit del venerdì e Carlos Checa addirittura 13esima, incappato in una scivolata alla variante del Tamburello che l'ha tolto subito da giochi. Brivido per Loris Baz durante l'ultima manche della Superpole.

Il francese della Kawasaki ha perso il controllo della sua Ninja ZX-10R nella discesa della Rivazza, finendo nell'ampia via di fuga sulla sua sinistra e concludendo la corsa contro gli air-fance. Devastante l'impatto della moto, che è letteralmente decollata concludendo a terra dopo una serie di looping. Per il transalpino nessuna conseguenza fisica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Cade mentre lavora al porto e si frattura il cranio: operaio in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento