Superbike, inizio show di Melandri: "Non me l'aspettavo"

Comincia con un bellissimo podio l’avventura di Marco Melandri con la Bmw. Il pilota di Ravenna ha chiuso Gara 1 del Gran Premio d’Australia, round d’apertura del mondiale Superbike

Comincia con un bellissimo podio l’avventura di Marco Melandri con la Bmw. Il pilota di Ravenna ha chiuso Gara 1 del Gran Premio d’Australia, round d’apertura del mondiale Superbike, al secondo posto alla spalle di Max Biaggi, mentre nella manche pomeridiana si è dovuto accontentare del sesto posto dopo un bel duello con il compagno di squadra Leon Haslam. Per il vice campione del mondo 2011 un inizio scoppiettante insomma che ha fruttato ben 30 punti.

“Sono davvero felice – ha esordito Melandri -. Regalare alla Bmw il loro miglior risultato di sempre nella mia prima gara con loro è impressionante. Non riesco ancora a crederci. Il team sta lavorando molto duramente e ha fatto un ottimo lavoro”. Nonostante la cinque giorni di test a Phillip Island, l’ex campione del mondo della 250cc non era ancora del tutto consapevole del comportamento della Bmw sulla lunga distanza.

“Ad inizio gara ho mantenuto il mio ritmo per preservare le gomme – ha continuato -. Ho aspettato il momento giusto per superare Tom Sykes e Sylvain Guintoli”. Con il francese della Ducati del team Effenbert Liberty Racing è stato un bel duello: “Negli ultimi due giri ha spinto molto, ma sono rimasto concentrato”. Più complicata Gara 2: “Era più caldo ed ho dovuto spingere parecchio per prendere il gruppo davanti. Il risultato è comunque positivo. Ora lavoreremo sodo nei test in Spagna”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Cade mentre lavora al porto e si frattura il cranio: operaio in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento