Superbike, dopo i test a Valencia Melandri torna in pista a Misano

Il ravennate è tornato lunedì mattina al Misano World Circuito Marco Simoncelli per alcuni giri in sella ad una Panigale stradale

Marco Melandri prepara il ritorno nel mondiale Superbike con la Ducati. Dopo aver assaggiato la Panigale R a Misano la scorsa estate e pochi giorni giorni fa in una tre giorni di test a Valencia, il ravennate è tornato lunedì mattina al Misano World Circuito Marco Simoncelli per alcuni giri in sella ad una Panigale stradale. Melandri si tiene in allenamento in vista dei collaudi invernali che precedono il campionato delle derivate di serie. Il 16 e il 17 sarà impegnato nei test collettivi ad Aragon, e la settimana successiva in una tre giorni a Jerez. A fine gennaio si ricomincerà sul circuito andaluso, per poi proseguire a Portimao. Poi sarà già tempo di Phillip Island, dove il 20 e 21 febbraio ci sarà l’ultimo test decisivo a pochi giorni dal via stagionale.

A Valencia, ha spiegato Melandri, "abbiamo proseguito il lavoro iniziato quest'estate a Misano. Qui avevo un serbatoio fatto per me e ci siamo concentrati sulla posizione di sella, manubrio e pedane. Trovata una buona base abbiamo iniziato a lavorare su vari assetti, geometrie della moto e anche elettronica. Inizio a sentirmi più a mio agio con la moto". Ad Aragon "dovrò conoscere bene la mia nuova squadra e poi lavoreremo sugli assetti in generale e sulla nuova elettronica. Sarà importante avere conferme".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • Dopo 21 anni il titolare della storica pizzeria è sconsolato: "Ravenna sta morendo"

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

  • Black Friday, gli sconti da non perdere in negozio e online

Torna su
RavennaToday è in caricamento