Vittoria in rimonta per il Ravenna

Ad aprire le marcature al 32' un'incornata di Orlandini sugli sviluppi di un calcio di punizione di Ferrari. Nella ripresa i padroni di casa sono calati di ritmo, facilitando così le incursioni dei giallorossi

Vittoria in rimonta per il Ravenna. La squadra di Edo Giorgetti ha superato per 2-1 l'ostacolo Bagnolese. Ad aprire le marcature al 32' un'incornata di Orlandini sugli sviluppi di un calcio di punizione di Ferrari. Nella ripresa i padroni di casa sono calati di ritmo, facilitando così le incursioni dei giallorossi. Il gol, nell'aria, è arrivato al 21' con un colpo di testa di Giuriola. Dolce il finale per i romagnoli, con la rete al 44' di Alberti ben imbeccato da Tazzari.

Al 94' ghiotta opportunità di Shiba, ma a porta vuota l'attaccante ha centrato il palo. Giorgetti ora chiede ai suoi volontà ed equilibrio per arrivare alla salvezza. Il mister si è detto soddisfatto della reazione dei suoi dopo un primo tempo poco concreto.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      La birreria incontra il night club: "I soci potranno bere una birra godendosi uno spogliarello"

    • Cronaca

      Blitz anti-degrado in centro: la Municipale frena l’accattonaggio molesto

    • Incidenti stradali

      Ciclista travolta ed uccisa da un'auto: la Polizia Municipale cerca testimoni

    • Cronaca

      Intercettato mentre si trovava in auto: era evaso dai domiciliari

    I più letti della settimana

    • Scudetto alla Juventus, esplode la gioia dei tifosi bianconeri

    • Serie D, il Ravenna avanza sulla strada che porta verso lo scudetto

    • Le Cheerleaders Lioness conquistano il Campionato assoluto Nazionale

    • Partita di solidarietà per i 60 anni dell'ex portiere della Nazionale Tacconi - FOTO

    • Serie D, Poule Scudetto: il Ravenna col Gavorrano cerca il pass per le semifinali

    • Ginnastica ritmica, Campionati nazionali Uisp: Lo Zodiaco trionfa con Camilla Pagnani

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento