In centro nasce l''Albergo del Cuore' gestito da ragazzi con disabilità

Un albergo speciale in cui si coniugano accoglienza turistica innovativa, riqualificazione urbana e responsabilità sociale. Questo è “L’Albergo del Cuore”, il nuovo progetto della Cooperativa San Vitale

Immagine di repertorio

Un albergo speciale in cui si coniugano accoglienza turistica innovativa, riqualificazione urbana e responsabilità sociale. Questo è “L’Albergo del Cuore”, il nuovo progetto della Cooperativa San Vitale. Il progetto nasce con l’obiettivo di promuovere una cultura dello sviluppo sostenibile poggiando su tre pilastri specifici: innovazione dell’offerta turistica, riqualificazione di un edificio storico nel centro della città avvalendosi di moderne tecniche a ridotto impatto ambientale, inclusione sociale e lavorativa di giovani con disabilità.

"Migliorare la ricettività qualificata del territorio, integrarla con servizi aggiuntivi già svolti dalla cooperativa, tra cui interventi educativi specializzati per minori e adulti, sostegno familiare, servizi innovativi di mobilità sostenibile, sono gli asset su cui poggia un progetto generativo di svariate opportunità – ha commentato Romina Maresi, presidente di San Vitale - non ultima la volontà di gestire l’albergo promuovendo la formazione sul campo e l’inserimento lavorativo di giovani con disabilità appena usciti dal percorso scolastico e che hanno difficoltà a inserirsi nel mondo del lavoro. Per noi è un investimento da oltre un milione di euro, un progetto al quale teniamo molto e che abbiamo in mente dal 2014. L'Albergo del cuore sarà talmente accessibile e attento ai bisogni delle persone speciali che diventerà, alla fine, adatto a tutti. Non si tratterà solo di aggiungere una rampa o abbattere le barriere architettoniche fisiche ma di promuovere una cultura dell'accessibilità a 360 gradi sulla disabilità e i bisogni delle famiglie che la vivono. Insieme all'albergo, realizzeremo anche la prima guida di Ravenna accessibile e App specifiche".

"Questo è un progetto ambizioso e lungimirante – ha dichiarato l’assessore alle politiche sociali Valentina Morigi - che si inserisce in un filone di sviluppo progettuale sul quale siamo impegnati da tempo. Il turismo sociale è importante e va affrontato sempre di più in maniera compiuta a seria, come San Vitale, che ha gambe forti e radici solide, sta dimostrando di sapere fare. L'Albergo del Cuore ribalta il paradigma in modo democratico perché ci comunica che le persone più fragili e vulnerabili possono sia trovare un lavoro che andare in vacanza". "Accessibilità e responsabilità sociale, che sono le parole chiave di questo progetto, riguardano non solo l'accoglienza turistica ma il valore di una comunità in senso lato - aggiunge l'assessore al turismo Giacomo Costantini - L'albergo sociale segue un percorso sul quale siamo impegnati come Amministrazione comunale e che vede, tra gli interventi, la spiaggia accessibile alle persone con disabilità e il percorso tattile al Museo Classis".

L’acquisizione dell’albergo, situato in via Rocca Brancaleone 42, si concluderà nelle prossime settimane e nei mesi successivi si passerà alla sua ristrutturazione. Per i lavori servono risorse che San Vitale, in parte, raccoglierà facendo appello alla sensibilità e generosità dei cittadini: le cifre donate tramite le campagne 5x1000 di quest’anno e dell’anno prossimo verranno infatti destinate alla riqualificazione dell’edificio. Per il reperimento di queste risorse è inoltre prevista la partecipazione della cooperativa al Bando per il Sostegno alle attività ricettive e turistico-ricreative promosso dalla Regione Emilia-Romagna. L'“Albergo del Cuore” è un progetto ideato e sostenuto dalla cooperativa che andrà a concretizzare l'accordo siglato tra imprese del territorio nel gennaio scorso al Museo Classis, e promosso dal Comune di Ravenna, dalla Camera di Commercio e dalle Associazioni di categoria. I diversi soggetti firmatari, tra cui appunto San Vitale, si sono impegnati a favorire il turismo accessibile, offrendo servizi turistici e socio-sanitari adeguati ai bisogni dei clienti, anche a quelli con bisogni “speciali”, per garantire loro una piena fruizione del “diritto alla vacanza”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Screenshot_2019-07-01 Via Rocca Brancaleone, 42-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia da un'auto in corsa sull'Adriatica: gravissima una donna

  • Michelle Hunziker si rilassa in Romagna nelle acque dell'Adriatico: "Sembra tornato quello di 30 anni fa"

  • Il bagno con gli amici si trasforma in tragedia: perde la vita un 28enne

  • A Marina Romea con l'auto sulla spiaggia: scende, raggiunge gli scogli e cade

  • MotoGp, lutto per il team manager Ducati Davide Tardozzi: si è spenta la moglie Sandra

  • I suoi figli salvano una bimba dall'annegamento: "Mio padre morì in mare, sembra un segno del destino"

Torna su
RavennaToday è in caricamento