Addio al piccolo Alessio Lunardini, una fiaccolata per le strade di Ravenna

Alessio è stato vittima di un grave incidente stradale giovedì scorso in Via Bellucci, investito da un'auto mentre in bicicletta stava andando a scuola

Foto di Giulio Bazzocchi

Il gruppo Facebook “Sei di Ravenna se…” organizza per giovedì alle 21, con partenza dal parcheggio del Pala De Andrè di Ravenna, una fiaccolata per il piccolo Alessio Lunardini. Alessio è stato vittima di un grave incidente stradale giovedì scorso in Via Bellucci, investito da un’auto mentre in bicicletta stava andando a scuola. Trasportato d’urgenza con l’elisoccorso al Bufalini di Cesena ed apparso subito ai sanitari in condizioni disperate, ha lottato con tutte le sue forze per la vita fino a lunedì, quando purtroppo non ce l’ha fatta.

“Un’altra piccola innocente vittima delle nostre strade – commenta Flavio Vichi, amministratore del gruppo Fb - quando ho appreso la triste notizia non volevo crederci. I numeri dell’incidentalità stradale che coinvolgono minori sono impressionanti, allarmanti e sconcertanti. I dati ufficiali sul sito di Asaps sono tragici. E la colpa in questi casi è sempre di noi adulti. Abbiamo pensato a questa iniziativa: un modo composto, discreto e silenzioso per urlare ancora una volta l’importanza della sicurezza stradale. Sarà una goccia nell’oceano, ma noi quella goccia vogliamo metterla. E speriamo che da lassù il piccolo Alessio perdoni il mondo degli adulti e possa sentire e vedere il nostro 'Ciao'”.

Il ritrovo è giovedì alle 21, al parcheggio del Pala De Andrè, con partenza della fiaccolata a piedi alle ore 21.15 che percorrerà via Bellucci e via Circonvallazione Canale Molinetto, per poi tornare al Pala De Andrè. L’incidente è per altro avvenuto nello stesso tratto di strada e in circostanze analoghe a quello occorso a luglio 2013 alla piccola Almeda, la cui causa il gruppo “Sei di Ravenna se…” aveva già sostenuto con la scritta umana in Piazza del Popolo lo scorso 4 maggio. “Continua l’impegno del nostro staff per sostenere queste iniziative – spiega Valentina Pezzi fondatrice del gruppo – perché vogliamo continuare a dimostrare che anche attraverso un social network si può fare qualcosa di buono, di sociale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Cade mentre lavora al porto e si frattura il cranio: operaio in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento