Una costa ravennate tutta da scoprire tra buon cibo, mondi sommersi e biodiversità

Show cooking e visite ai fondali marini dell'Adriatico. Incontri a tu per tu con tartarughe marine, blogger e ultramaratoneti per raccontare il mare romagnolo

C'è tanto da scoprire nella costa ravennate e il comune di Ravenna intende farla conoscere a partire da quattro differenti punti di vista: a tavola, sott'acqua, facendo sport e prendendosi cura del fragile equilibrio ambientale.

Si parte mercoledì 24 luglio con lo chef stellato (due stelle Michelin ottenute in 26 anni) Marco Cavallucci che farà uno show cooking sul tetto del bagno Cocoloco a Marina di Ravenna (evento su invito) raccontando i frutti che il nostro mare ci dona e come prepararli con semplicità e garantendone i sapori e osservando le tradizioni.

Il 6 o 7 agosto (l’incertezza dipende dalle correnti sottomarine) Samuele Amadori (giornalista Rai), dopo aver visitato il relitto del Paguro, intervisterà il biologo marino Attilio Rinaldi che racconterà i fondali marini dell'Adriatico mettendoli in relazione con quelli tropicali. Ambienti ricchi di biodiversità e che non hanno molto da invidiare ad altri luoghi più blasonati per gli amanti delle immersioni.

Il 26 agosto la giornalista e biologa marina Mariasole Bianco, nota per la sua partecipazione a numerose trasmissioni Rai, con gli esperti di Cestha libererà in mare alcuni esemplari di tartarughe marine curate dal Cestha dopo aver ingerito plastiche presenti nel mare. Nel pomeriggio Mariasole Bianco, presso gli spazi della lega navale di Marina di Ravenna terrà un incontro sui problemi legati alle plastiche presenti nel nostro mare.

Sabato 14 settembre, l'ultramaratoneta Marco Olmo presenterà al bagno Losco di Marina Romea il suo libro “Correre nel grande vuoto”, una approfondita riflessione sulla corsa, la fatica e la resistenza umana. Il giorno seguente, il grande campione darà il via alla 21km Ravenna Park Race, una mezza maratona tra pineta, spiagge e strade tra Casal Borsetti, Marina Romea e Porto Corsini.

Il noto blogger e instagrammer Gianluca Fazio (@TheRerumNatura) sarà sulla costa ravennate tra il 24 e il 29 luglio per vivere l'esperienza di un soggiorno all'insegna del divertimento e del tempo libero per poi raccontare il suo soggiorno ai suoi 114mila follower.

“Il nostro territorio – ha dichiarato Giacomo Costantini, assessore al Turismo del Comune di Ravenna - offre un ventaglio di proposte capace di attrarre tante tipologie di turisti. Rispetto alla costa, stiamo offrendo una proposta che va al di là del tradizionale connubio "divertimento e relax" e proprio con questo progetto abbiamo cercato di evidenziare alcuni possibili percorsi. Per farlo abbiamo stimolando direttamente gli operatori del territorio portandoli a confrontarsi con persone che nei diversi settori hanno competenze di livello internazionale”.

Questi percorsi sono inseriti a corollario del festival Adrireef - un progetto del Comune di Ravenna - Assessorato Politiche Europee, Assessorato Turismo, Assessorato Ambiente e Assessorato Sviluppo Economico, nell'ambito del progetto Europeo Adrireef Interreg Italia-Croazia 2014/2020 - che si svolgerà a Marina di Ravenna il 30 e 31 agosto e 1 settembre, e che vedrà un hackathon dedicato allo sviluppo sostenibile del turismo balneare oltre a tanti eventi che saranno presentati nelle prossime settimane.

Potrebbe interessarti

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

I più letti della settimana

  • Gira nuda per il paese urlando contro il compagno, poi si scaglia contro un Carabiniere

  • Accoltella a morte il socio al culmine di una furiosa lite

  • Uccide il compagno con una coltellata: chi era la vittima dell'omicidio della piadineria

  • Un altro morto nel drammatico incidente di via Bastia: tragico bilancio

  • Si schianta con la moto e muore in autostrada: chi era la vittima

  • I passanti vedono del fumo uscire dal ristorante: dentro era scoppiato un incendio

Torna su
RavennaToday è in caricamento