Nuove colonnine per la raccolta differenziata dell'olio alimentare

Per incrementare ulteriormente questa raccolta e renderla sempre più comoda per i cittadini, è in atto un progetto di potenziamento per incrementare il numero delle colonnine stradali a disposizione

Sono circa 800 le tonnellate di oli alimentari raccolte da Hera nel 2017 sul territorio servito, una raccolta costantemente in crescita grazie agli oltre 500 appositi contenitori a disposizione nelle stazioni ecologiche e alle colonnine stradali presenti in diversi comuni. La raccolta media pro capite Hera è di 0,3 kg annui, contro una media nazionale di 0,2. Si tratta degli oli adoperati in cucina, gli oli da frittura o utilizzati per conservare gli alimenti nei vasetti. Ognuno di noi ne produce circa 5 kg all’anno.

Nuove colonnine

Per incrementare ulteriormente questa raccolta e renderla sempre più comoda per i cittadini, in collaborazione con le amministrazioni locali e il partner Adriatica Oli è in atto un progetto di potenziamento per incrementare il numero delle colonnine stradali a disposizione. Nel comprensorio faentino sono 7 le nuove colonnine stradali installate complessivamente nei sei Comuni nel corso delle ultime settimane e che si sono aggiunte alle 10 già collocate da tempo. Nel 2017 nell’intero comprensorio faentino sono stati conferiti complessivamente dai cittadini 41.082 kg di olio alimentare, di cui 32.515 nelle 6 stazioni ecologiche e 8.567 nelle colonnine stradali già presenti nei sei comuni. Le 7 nuove colonnine sono state distribuite in questo modo: due a Faenza in viale Cimatti 2 e in via Bertoni 62; una a Brisighella, in via Dante Alighieri - frazione Fognano; una a Casola Valsenio in via Gramsci angolo via Storta; una a Castel Bolognese, via Ghinotta 50; una a Riolo Terme in via Tarlombani di fianco ai contenitori Hera, lato opposto stazione corriere; una a Solarolo in via Borgo Bennoli 20.

Come raccogliere gli oli alimentari

I contenitori stradali collocati sono di nuova tipologia, rispetto ai precedenti, hanno una capacità di 240 litri e consentono di raccogliere agevolmente l’olio da recuperare aprendo uno sportellino. Infatti, l’olio non va versato direttamente ma deve essere conferito all’interno di normali bottiglie o flaconi in plastica, chiusi con il loro tappo. L'olio alimentare esausto può essere sempre conferito anche presso le stazioni ecologiche di Hera presenti sul territorio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orari dei treni stravolti, a Godo monta la protesta: "Rivogliamo la nostra stazione"

  • Incidenti stradali

    Camion si schianta sulla Romea, ci sono due feriti: ma non sono gravi - FOTO

  • Sport

    Colpo del Ravenna a Vicenza: espugnato il Menti

  • Sport

    Basket, il cuore non basta: la Rekico cade a Milano

I più letti della settimana

  • Per il fisco era un contadino, in realtà si fingeva dentista e 'curava' quasi 300 clienti: maxi sequestro della Finanza

  • Ausl Romagna cerca personale a tempo indeterminato: come prepararsi al concorso

  • Operaio precipita nel vuoto all'interno della zona del petrolchimico

  • Addio in Emilia-Romagna al superticket su farmaci, visite ed esami: viene abolito dal primo gennaio

  • Il bar era un ritrovo di persone dedite a furti e spaccio: licenza sospesa per 15 giorni

  • Esce di strada e precipita in un fosso: paura per una 19enne

Torna su
RavennaToday è in caricamento