← Tutte le segnalazioni

Altro

Elezioni 2021, Rifondazione Comunista: "Serve un candidato sindaco alternativo alla destra e al centrosinistra"

Redazione

Il Partito della Rifondazione Comunista della Federazione di Ravenna, come 5 anni fa, è attivamente impegnato a creare le condizioni per presentare alle elezioni amministrative del Comune di Ravenna una coalizione unitaria di sinistra, la più ampia possibile, che si collochi in alternativa alle destre e al Pd. Cinque anni fa questa condizione fu trovata con la costruzione della lista Ravenna in Comune, la quale ha potuto svolgere, fino ad oggi, un importante ruolo di opposizione all’interno del Consiglio Comunale. Allo stato attuale, le condizioni che portarono allora alla costruzione della lista Ravenna in Comune sono profondamente mutate e, se la suddetta lista vorrà mantenere un ruolo anche oggi nella costruzione della sinistra di alternativa a Ravenna, dovrà al più presto - senza ombra di dubbio - sciogliere il nodo sulla sua collocazione politica, che dovrà essere alternativa sia alle destre che al Partito Democratico. Qualsiasi altra posizione politica sancirebbe per il Prc la fine dell’esperienza di Ravenna in Comune perché verrebbero traditi i presupposti per cui è nata. Il Prc della Federazione di Ravenna si impegnerà fin da ora per un progetto che individui un/a candidato/a sindaco unico al Comune di Ravenna alternativo alle destre e al centrosinistra, con l’intento di costruire a sostegno la più ampia coalizione possibile, formata da più liste oltre a quella Comunista. La discussione con gli eventuali alleati per individuare il profilo del candidato/a sindaco dovrà avvenire senza alcuna pregiudiziale e con l’intento di nominare una figura di alto profilo per la sinistra e per tutti coloro che credono nelle politiche antiliberiste.

Il Comitato Politico Federale del Prc di Ravenna

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
RavennaToday è in caricamento