Arrigo Sacchi torna profeta in casa per presentare "La coppa degli immortali"

Venerdì 18 ottobre alle 21 Arrigo Sacchi è all’auditorium “Arcangelo Corelli” di Fusignano, in vicolo Belletti 2, per presentare il suo libro La coppa degli immortali (Baldini+Castoldi). Con lui è presente anche il giornalista Ugo Bentivogli.

Milan 1989: la leggenda della squadra più forte di tutti i tempi raccontata da chi la inventò. Nel calcio di Arrigo Sacchi conta lo spettacolo, non il risultato a ogni costo. Anche se ciò comporta rischiare qualcosa di più. Con questa filosofia e modo di intendere il football, il “profeta di Fusignano” è entrato nella storia del gioco più bello del mondo e l’ha cambiata, introducendo princìpi e concetti mai visti prima, diventati scuola preziosa per i più illuminati fra i suoi successori.  

Arrigo Sacchi, nato nel 1946, deve al suo paese, oltre al soprannome (il “profeta di Fusignano”) anche i primi rudimenti calcistici. Dopo aver allenato nelle serie minori, arriva al Parma e da lì, nel 1987, compie il grande salto verso il Milan, dove in sole quattro stagioni vincerà due Coppe dei Campioni, uno scudetto, una Supercoppa italiana, due Supercoppe Europee e due Coppe Intercontinentali. I successi in rossonero gli valgono la nomina a commissario tecnico della Nazionale che guiderà dal 1991 al 1996, conquistando un secondo posto ai Mondiali statunitensi del 1994. Nel 2000 abbandona l’allenamento e alterna l’attività di opinionista con incarichi da direttore tecnico. Dal 2010 al 2014 è stato coordinatore tecnico delle Nazionali giovanili. Nel 2017 è stato nominato dall’Uefa fra i 10 allenatori più influenti nell’evoluzione calcistica e nel 2019 da France Football fra i 50 migliori di tutti i tempi (terzo assoluto e primo fra gli italiani). 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Progetto Dare": sette appuntamenti online tra immagini, web serie e giochi per disegnare la Darsena

    • da domani
    • Gratis
    • dal 9 aprile al 15 maggio 2021
    • online
  • Velia Ferrioli racconta il bombardamento di Lugo in "Quel tragico 9 aprile"

    • solo domani
    • Gratis
    • 9 aprile 2021
    • online
  • Il giornalista Enrico Franceschini presenta "La fine dell’impero. Ultimo viaggio in Urss"

    • solo oggi
    • Gratis
    • 8 aprile 2021
    • online

I più visti

  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 5 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22
  • Si celebra il centenario di Giulio Ruffini con la mostra "L’epica popolare e l’inganno della modernità"

    • Gratis
    • dal 18 febbraio al 2 maggio 2021
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento