Una giornata in ricordo di David Bowie e dello sbarco sulla Luna

  • Dove
    cinema Mariani
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 18/10/2019 al 18/10/2019
    18.30
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

L’11 luglio del 1969 usciva il 45 giri Space Oddity. Nonostante la canzone raccontasse la storia di un astronauta, Major Tom, destinato a rimanere nello spazio per sempre, la BBC scelse il brano come colonna sonora dell’allunaggio avvenuto il 20 luglio dello stesso anno. Space Oddity divenne il primo grande successo di David Bowie e Major Tom, che voleva essere una metafora dell’isolamento e della solitudine, finì per divenire il simbolo dell’epopea spaziale.

Per questo motivo il 18 ottobre si intende celebrare a Ravenna la “galassia” David Bowie in un tributo al grande artista e commemorare i 50 anni di Space Oddity e dell’allunaggio di Apollo 11, con una serata evento dedicata al “fenomeno Bowie” dal punto di vista musicale, culturale, artistico e sociale e come “la conquista della Luna” abbia rappresentato un punto di svolta nella storia dell’umanità e un cambiamento della visione dell’universo.

La serata è condotta da Rita Rocca, giornalista RAI e regista del film Bowienext e da Stefano Cavina, vincitore del Premio Vega 2019 con il libro Apollo - La sfida alla Luna. L’incontro si tiene al Cinema Mariani cui seguirà la proiezione del film “Bowienext – Nascita di una galassia” della regista Rita Rocca. Ingresso dalle ore 18:30.

Dopo la proiezione la serata continua al Ristorante Passatelli 1962 con il concerto acustico della Tribute Band Aladin Insane di Ambra Mattioli (lead vocals, acoustic guitar) e Francesco Infarinato (piano, keyboards, back vocals, acoustic guitar).

Leader della band, Ambra Mattioli oltre che musicista è anche un’incredibile Art Performer le cui attività artistiche e creative spaziano dalla pittura ai romanzi, dal project-desiner all’ebanisteria. Dave Thompson, autore del libro The Freakiest Show: David Bowie cover versions, l’ha citata più volte, con tanto di foto alle sue interpretazioni. Il suo cortometraggio Burning Tape si trova all’interno del film Bowienext di Rita Rocca.

Rita Rocca, regista/film-maker. Inviata Rai per Porta a Porta, Ballarò e La Vita in Diretta. Autrice di documentari per Rai Educational Pianeta Energia, C’era una volta e Scala Mercalli. Nel 2016 ha vinto il Premio Letterario Alfredino Rampi con il racconto Io Posso Volare. E’ attualmente conduttrice radiofonica e giornalista del GRRai.

Stefano Cavina, scrittore e giornalista. Debutta come corrispondente del settimanale Rombo e in seguito per Nuovo Orione e La Rivista Aeronautica. Autore di Apollo-La sfida alla Luna, ha ricevuto il Premio Letterario VEGA 2019. Il volume Men On The Moon, ha ricevuto l’apprezzamento ufficiale da parte dell’Ufficio Storico della NASA. Attualmente scrive on line e collabora con Rai.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Conversazioni Dantesche: si indaga la moda al tempo del Sommo Poeta

    • Gratis
    • dal 3 novembre al 1 dicembre 2020
    • online
  • In scena "Tina e Gigi": laboratorio e spettacolo con i personaggi di Andrea Rivola

    • dal 21 al 22 novembre 2020
    • online

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Kate Moss, Naomi Campbell, Rihanna e Ravenna: al Mar i grandi scatti di Paolo Roversi

    • dal 10 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Prosegue la mostra "Tesori ritrovati. Il banchetto da Bisanzio a Ravenna"

    • dal 12 giugno al 20 dicembre 2020
    • Museo Classis Ravenna - Classe
  • "A spasso in cucina": un viaggio fra arte, divertimento e ricette romagnole

    • dal 1 al 22 novembre 2020
    • Magazzini del Sale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento