Dalla Thailandia con furore, ecco i Khana Bierbood

Direttamente dalla Thailandia arrivano al Bronson Cafè giovedì 17 gennaio, ore 21.00, i Khana Bierbood.

I tailandesi Khana Bierbood sono un misto di psichedelia anni 60, garage rock e surf beat. La loro missione è unire Est e Ovest grazie ai loro incredibili “Thai Funky Beats” uniti al tradizionale Molam. Parole chiave: love, beach, sunshine.

I Khana Bierbood si sono formati nel 2012, dopo aver fatto varie jam session a Bangsaen Beach, in Tailandia. Poi la band inizia a produrre la propria musica, ispirata a rock 'n’ roll, funk e soul che erano arrivati dagli Stati Uniti intorno agli anni '60. La psichedelia anni '60, il garage, la surf music sono le influenze principali per i loro beat funky thailandesi molto essenziali.
I Khana Bierbood combinano in modo incredibile le influenze occidentali con la tradizionale musica “molam”, un genere musicale antico in Tailandia che è stato bandito per diversi anni. Questa cosiddetta "musica per i poveri" è stata un'influenza strutturale per questo suono groovy, ballabile e unico.

Ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • La notte di Patti Smith: la Sacerdotessa del Rock all'Alighieri

    • 4 dicembre 2019
    • Teatro Alighieri
  • Una serata con Manuel Agnelli: il frontman degli Afterhours in concerto all'Alighieri

    • 26 novembre 2019
    • Teatro Alighieri
  • Niccolò Fabi torna in tour e parte da Ravenna

    • 1 dicembre 2019
    • Teatro Alighieri

I più visti

  • La notte di Patti Smith: la Sacerdotessa del Rock all'Alighieri

    • 4 dicembre 2019
    • Teatro Alighieri
  • Una serata con Manuel Agnelli: il frontman degli Afterhours in concerto all'Alighieri

    • 26 novembre 2019
    • Teatro Alighieri
  • Niccolò Fabi torna in tour e parte da Ravenna

    • 1 dicembre 2019
    • Teatro Alighieri
  • Mosaici di Lego: gli 800mila mattoncini di Riccardo Zangelmi in "Forever young"

    • dal 5 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento