Fraternità San Damiano, al chiostro il concerto "Le mal de Paris"

Il duo composto da Gianluigi Tartaull, voce e chitarra e Luca Vassura, fisarmonica presenta "Le mal de Paris", spettacolo in lingua francese tutto incentrato sulla canzone dei grandissimi autori che sono anche stati i padri e gli ispiratori dei più grandi cantautori italiani. Parigi ed i cantautori francesi, un mito che non muore mai. In Francia i cantautori sono sempre stati annoverati fra i poeti. La scoperta di questi personaggi e le loro canzoni lontane nel tempo ma ancora attuali mantengono il fascino di qualcosa senza tempo.

“J’ai le mal de Paris, de ses rues, de ses boulevards…” con queste parole inizia una celebre canzone di Mouloudji che ricorda un mondo fatto di poesia, canzoni, rottura con il passato e visione utopica del futuro. Nelle canzoni d’autore rivive l’incanto della vecchia Parigi, della Rive gauche e dei suoi protagonisti, dalla Piaf a Brel, da Boris Vian a Leo Ferré. Lo spettacolo nasce dalla passione di Gianluigi Tartaull che sin dalla fine degli anni sessanta ha seguito questo filone musicale con grande interesse. Entrambi i componenti del duo fanno parte del gruppo musicale Bandeandrè, sin dalle sue origini nel 2008: Gianluigi Tartaull ne è l’ideatore il fondatore e il coordinatore oltre che cantante e chitarrista e Luca Vassura è uno dei principali arrangiatori, oltre che il fisarmonicista.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Riccardo Muti dirige l’Orchestra Cherubini fra le sinfonie di Martucci, Puccini e Verdi

    • Gratis
    • 29 novembre 2020
    • online

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Kate Moss, Naomi Campbell, Rihanna e Ravenna: al Mar i grandi scatti di Paolo Roversi

    • dal 10 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Prosegue la mostra "Tesori ritrovati. Il banchetto da Bisanzio a Ravenna"

    • dal 12 giugno al 20 dicembre 2020
    • Museo Classis Ravenna - Classe
  • Fusignano: al Museo “San Rocco” la mostra pittorica “Vizio di forma”

    • Gratis
    • dal 4 settembre al 29 novembre 2020
    • Museo civico San Rocco
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento