Giorno della Memoria: Paola Sabbatani canta le storie di razzismo del Novecento

  • Dove
    Ridotto del Teatro Masini
    Indirizzo non disponibile
    Faenza
  • Quando
    Dal 26/01/2020 al 26/01/2020
    21.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

In occasione del Giorno della Memoria, Paola Sabbatani presenta al Ridotto del Teatro Masini di Faenza, domenica 26 gennaio alle ore 21, insieme al contrabassista Roberto Bartoli e al chitarrista Daniele Santimone, il concerto Uno strano e amaro raccolto in cui racconta, con brani di vari autori, da Dylan a Gaber, da Jannacci a Testa e altri ancora, tutti eseguiti in arrangiamenti originali, le storie di chi ha subito, nel corso del Novecento, le conseguenze del razzismo: dagli ebrei e gli zingari in Europa agli afroamericani negli Stati Uniti.

L’appuntamento, organizzato in collaborazione con Fondazione Alfred Lewin, è a ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili.

Tra i brani che saranno eseguiti: Tsigaynerlid di David Beyglman, famoso violinista, che aveva suonato prima della guerra, come membro di una orchestra, in acclamati concerti in tutta Europa e negli Stati Uniti. Il fulcro della sua attività era rimasto però in Polonia, nella città di Łódź, nel cui ghetto, al pari di tutti gli altri ebrei, si ritrovò prigioniero con l’invasione nazista. 
The lonesome death of Hattie Carrol, una ballata del 1964. Bob Dylan la compose dopo aver letto sul giornale un episodio di cronaca avvenuto il 9 febbraio 1963 a Baltimora, nel Maryland: alcuni dipendenti di un albergo, tutti afroamericani, erano stati aggrediti da un giovane bianco in preda all’alcool.
E ancora Gli zingari, di Enzo Jannacci. Scritta nel 1968 e presentata lo stesso anno a Canzonissima, trasmissione di punta della Rai, un capolavoro di poesia, se si vuole ancora più rivoluzionario di Ho visto un re: nelle parole, nelle immagini, negli intenti, nel suo struggente sostegno alle diversità. Il testo ci racconta di un gruppo di zingari che si ritrova improvvisamente davanti all’immensità del mare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Dai Mamiffer ai Deafkids, la musica arriva online con i live di "Transmissions Waves"

    • dal 12 al 14 marzo 2021
    • online
  • Una Festa della Donna tra letture online e la musica de Le Croque Madame

    • Gratis
    • 6 marzo 2021
    • online

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • La Festa della Donna si celebra con una primula

    • 8 marzo 2021
    • Centro Commerciale Le Cicogne
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento