"I sommersi e i salvati", Fanny & Alexander porta sul palco Primo Levi

Venerdì 26 giugno, ore 21.30, continua Ravenna Festival alla Rocca Brancaelone con la compagnia Fanny & Alexander che porta in scena "I sommersi e i salvati".

Incontrare a tu per tu Primo Levi, ascoltare il suo racconto del lager, vedere attraverso la trasparenza del suo sguardo capace di esprimere l’indicibile partendo dal perimetro apparentemente sereno della ragione. È Andrea Argentieri che assume la voce, la gestualità, le posture e i discorsi in dello scrittore, indagando l’inesauribile fonte dei materiali delle teche Rai e le molte interviste rilasciate in vita. Grazie alla tecnica del remote acting, affinata negli ultimi dieci anni, Fanny & Alexander propone un ritratto di Levi affacciato sulla vertigine di una domanda: quanto questa testimonianza è ancora urticante e capace di parlarci oggi tramite il corpo vivo di un attore che si lascia attraversare dai materiali originali a noi rimasti? Può l’epifania di una voce, di un’anima, fissando la sua impronta sensibile sulla materia malleabile di un corpo d’attore, rinnovare la potenza e la necessaria attualità della testimonianza? Sarà un gruppo di spettatori a porre le domande a Primo Levi: una sorta di question time in cui lo scrittore risponderà ripercorrendo i momenti della sua prigionia e i complessi rapporti con il popolo tedesco, sempre alla luce di un atteggiamento pacifico, incapace di serbare odio. Per interrogarsi, tutti, sul senso di un’appartenenza comunitaria, sul valore di quell’“antidoto” all’orrore che risiede nella collettività, nella compassione e nell’assunzione di una responsabilità comune rispetto agli eventi della storia.

Biglietti: I settore € 15, II settore € 10, Under 18 € 5.
L’appuntamento è in diretta streaming su www.ravennafestival.live

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • In vetrina la storia delle macchine da scrivere: una splendida collezione ravennate

    • Gratis
    • dal 16 al 27 aprile 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento