Infrangibili ed eterni: sono gli oggetti e i giocattoli di "Cose di latta"

La Cassa di Risparmio di Ravenna ospita presso le proprie vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani) di Piazza del Popolo n.30, fino al 6 marzo, una mostra su “Cose di latta”, particolare esposizione di scatole e giocattoli di latta che appartengono alla collezione della signora Graziella Pasini (Museo delle Bambole e dei Balocchi - Ravenna).

La latta è costituita da una lamina sottile di ferro dolce ricoperta nelle due facce da uno strato di stagno. Fu creata nel 1700, ma solo nel secolo successivo ebbe un ampio utilizzo. 
Tra i vari oggetti costruiti con questo materiale, le scatole avevano la proprietà di conservare i prodotti alimentari preservandoli dall’umidità e la caratteristica di essere leggere e infrangibili. 
Le scatole di latta furono utilizzate anche per prodotti farmaceutici, per prodotti come caffè, tè e cacao. Inoltre furono inscatolati biscotti, marmellate, caramelle, lucidi da scarpe, tabacco e brillantina per capelli. 
La latta ebbe un grande impiego anche nella costruzione dei giocattoli.
I giocattoli di latta più ricercati erano quelli che riproducevano i mezzi di locomozione come autovetture, motociclette, treni, dirigibili, aeroplani, navi a vapore.  
Non mancavano giocattoli per le bambine: carrozzine, cucine con tegamini, bilancine, servizietti da tè e da caffè ed erano tutti litografati a colori brillanti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Mosaici di Lego: gli 800mila mattoncini di Riccardo Zangelmi in "Forever young"

    • dal 5 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Genio e ricerca: in mostra i mosaici di Chuck Close

    • dal 5 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna

I più visti

  • Sogni e visioni a Natale: le spettacolari videoproiezioni di "Ravenna in Luce"

    • Gratis
    • dal 18 dicembre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar, San Vitale e Battistero degli Ariani
  • Mosaici di Lego: gli 800mila mattoncini di Riccardo Zangelmi in "Forever young"

    • dal 5 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Sculture di luci, Paolo Cevoli e alberi di Natale: grandi emozioni per l'Immacolata

    • Gratis
    • dal 7 al 8 dicembre 2019
    • Sedi varie: Cervia, Milano Marittima
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento