"Io prometto", la resistenza quotidiana delle donne aquilane

Sabato 16 febbraio alle ore 17 alla Casa delle donne Via Maggiore 120 Ravenna viene proiettato il film documentario Io prometto alla presenza della regista Cecilia Fasciani.

La giovane regista aquilana ha documentato le esperienze di resistenza quotidiana delle quattro donne intervistate che hanno attraversato il trauma del terremoto.                                                  

L'Aquila, Campotosto, Ussita sono i luoghi in cui Antonietta, Assunta, Patrizia, Valentina portano avanti la loro lotta personale, civile e politica per dare senso alla propria vita. Ad oggi la situazione nelle zone colpite dai terremoti nel Centro Italia è disastrosa, con molti paesi che rischiano l'abbandono. Passata l'ondata mediatica, sembra che la situazione non interessi più.  Ma ci sono tante persone che, rimaste nel territorio, si impegnano ogni giorno per far sì che la loro terra torni a vivere.

“Essere una cittadina attiva significa non subire quello che ti succede. Si tratta di uscire dal lutto personale ed entrare in un percorso di lotta per i propri diritti”, così si esprimono le protagoniste delle storie narrate.
La Casa delle donne de L'Aquila e il Laboratorio di Tessitura a mano di Campotosto sono diventati luoghi del protagonismo femminile per la dignità, la rinascita e la lotta per i diritti di tutte e tutti.

Le donne della Casa delle donne di Ravenna da anni mantengono relazioni di solidarietà  con le donne dell'Associazione TerreMutate de L'Aquila e con questa iniziativa intendono rinnovare il loro sostegno.
Il progetto è stato supportato da una campagna di crowdfunding a cui il gruppo Donne in nero di Ravenna ha contribuito.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • “Aspettando Bell'Italia”: tornano in piazza le gustose tradizioni regionali

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 7 al 9 maggio 2021
    • Piazza della Libertà
  • L'eterno fascino di piante e fiori si riscopre con le visite ai “Giardini segreti”

    • Gratis
    • dal 8 al 16 maggio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Un itinerario in pineta sulle tracce del lupo

    • solo domani
    • 9 maggio 2021
    • Fosso Ghiaia, pressi parco Primo Maggio
  • A 30 anni dal mito: i cimeli che raccontano le imprese del “Moro di Venezia”

    • Gratis
    • dal 30 aprile al 11 maggio 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento