Ritmo cubano e violino jazz con Yilian Cañizares

Ravenna Jazz 2019 torna al Teatro Socjale di Piangipane venerdì 10 maggio alle ore 21:30, con la violinista e cantante cubana Yilian Cañizares. Nel suo progetto “Invocación” la musica dell’isola caraibica emerge in tutta la sua varietà: melos popolare e forme colte, influenze europee e sudamericane, ritmi latini e colpi d’arco dal tocco jazz. La band della Cañizares è completata da Daniel Stawinski al pianoforte, Childo Tomas al basso elettrico, Cyril Regamey a batteria e percussioni. Biglietti: prezzo unico euro 12 (tessera Arci obbligatoria euro 5).

Un beniamino del pubblico ravennate, il sassofonista Alessandro Scala, è invece convocato per animare il concerto Aperitif pomeridiano. A Casa Spadoni (ore 18:30, ingresso gratuito), Scala si esibirà in solo esplorando il classico repertorio di Cole Porter.

Yilian Cañizares, nata a L’Avana nel 1981, si forma come violinista classica prima in patria e successivamente in Venezuela e in Svizzera, dove tutt’ora risiede. Si avvicina poi al canto e, con esso, al jazz, che si insinua sullo stesso pentagramma con la musica cubana e la classica. L’incrocio tra lo stile del violino jazz ispirato alla lezione di Stéphane Grappelli e i materiali cubani ha fatto prendere un’inattesa direzione alla carriera della Cañizares, dando forma a una musica di raro equilibrio tra gli estremi del colto e il popolare. Col suo gruppo mette in scena uno spettacolo dalla forte valenza rituale, ricco di contrasti espressivi, sostenuto da una presenza scenica abbagliante.

Ha collaborato con Gilles Peterson, Ibrahim Malouf e, recentemente, Omar Sosa, col quale ha inciso l’album Aguas. Nel suo disco Invocación (2015) rende omaggio alle persone a lei più care, oltre che agli Orisha e ad artisti particolarmente amati come Edith Piaf, il compositore venezuelano Simón Diaz e il poeta cubano Luis Carbonell.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Dai Mamiffer ai Deafkids, la musica arriva online con i live di "Transmissions Waves"

    • dal 12 al 14 marzo 2021
    • online
  • Una Festa della Donna tra letture online e la musica de Le Croque Madame

    • Gratis
    • 6 marzo 2021
    • online

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • La Festa della Donna si celebra con una primula

    • 8 marzo 2021
    • Centro Commerciale Le Cicogne
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento