L'arte incontra il sommo poeta: Mauro Fragorzi lancia “L'urlo di Dante”

Viene ospitata a Ravenna da domenica 1 dicembre a domenica 15 dicembre nel Chiostro della Biblioteca Oriani di via Corrado Ricci, 26 la mostra di Mauro Fragorzi “L'urlo di Dante”. La mostra viene inaugurata l'1 dicembre alle 17.00.

E' questo il titolo del nuovo ciclo dell'artista ravennate composto da una serie di dipinti e sculture realizzati dal 2016 ad oggi ed ispirate all'universo dantesco. Nato come esigenza interiore “L'urlo di Dante” diviene urgenza espressiva specchiandosi nella complessità dell'opera del Poeta, in particolare indagando nell'intensità del Purgatorio, dando origine ad una ricerca espressiva assai libera e soltanto a volte ispirata all’iconografia classica. Un'interpretazione ampia, definita con materiali e tecniche molto diverse tra loro, a segnalare il percorso variegato e non ordinario della ricerca artistica di Fragorzi.

Dante è un tema sempre attuale e l'urlo, il grido annunciato dall'artista vuole essere un richiamo ideale lasciato dal Sommo poeta a tutti noi per far tesoro della sua eredità di uomo di alti valori e profonde sofferenze, al fine di vivere nel migliore dei modi la nostra storia terrena.

La mostra di Mauro Fragorzi ( Ravenna, 1977) è visibile fino al 15 dicembre 2019 e presenterà anche una serie di opere relative al ciclo pittorico precedente “Trasformazioni” dedicato al cambiamento interiore. “L'urlo di Dante” rientra nel percorso di iniziative “700 – Viva Dante” e beneficia del Patrocinio del Comune di Ravenna. 

Orari di visita: lunedì e venerdì 8.30 – 13; martedì e giovedì 8.30 - 13.30/ 15 - 18.30; sabato e domenica 15-20.
Ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Si celebra il centenario di Giulio Ruffini con la mostra "L’epica popolare e l’inganno della modernità"

    • Gratis
    • dal 18 febbraio al 2 maggio 2021
    • Museo Civico delle Cappuccine

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • La Festa della Donna si celebra con una primula

    • 8 marzo 2021
    • Centro Commerciale Le Cicogne
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento