Le hit degli U2 nello spettacolo benefico In the Name of Love

Va in scena venerdì 12 luglio alle ore 21 presso l'Arena del Villaggio del Fanciullo in via del Pino 102 a Ponte Nuovo lo spettacolo benefico In the Name of Love

Lo spettacolo è nato dalla collaborazione tra Officina della Musica, associazione culturale che si dedica all'insegnamento di musica, teatro e musical, e la Fondazione Nuovo Villaggio del Fanciullo, che si occupa, senza finalità di lucro, di persone con problemi legati all’uso di sostanze illegali, a minori a rischio di devianza e stranieri attraverso la prevenzione e la cura finalizzata allo sviluppo intellettuale e culturale, alla responsabilizzazione individuale e sociale attraverso il lavoro e la formazione professionale. Tutto il ricavato dell’evento infatti sarà destinato a sostenere i progetti di reinserimento sociale e lavorativo rivolti ai minori e ai giovani adulti che la Fondazione ospita. 

In the Name of Love è un viaggio nella storia musicale degli U2, la band che ha riscritto i canoni del rock, utilizzandolo come mezzo per gridare al mondo la necessità di cambiare! Dal primo album, Boy, nel 1980, una serie praticamente ininterrotta di grandi successi, una battaglia mai finita per i diritti umanitari, restando sempre fedeli a se stessi, ma senza paura di ribaltare la prospettiva musicale. Oltre 40 anni di carriera e un'unica grande costante: il bisogno di cantare l'amore.
Lo show è realizzato dai The Spire U2 Tribute band che, dal 2016, ricreano fedelmente, in uno spettacolo unico, la magia, le atmosfere e il sound della leggendaria band irlandese.

E' possibile acquistare i biglietti (€10) in prevendita presso Officina della Musica (Ravenna, Via Duino 9), online o il giorno dello spettacolo dalle ore 20, presso la biglietteria dell'Arena.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Dai Mamiffer ai Deafkids, la musica arriva online con i live di "Transmissions Waves"

    • dal 12 al 14 marzo 2021
    • online
  • Una Festa della Donna tra letture online e la musica de Le Croque Madame

    • Gratis
    • 6 marzo 2021
    • online

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • La Festa della Donna si celebra con una primula

    • 8 marzo 2021
    • Centro Commerciale Le Cicogne
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento