Enrico Cirelli, l'archeologo svela un breviario ravennate all'Antico Porto al chiaro di Luna

Lunedì 18 luglio, alle ore 19, nell’ambito della rassegna estiva L’Antico Porto al chiaro di Luna, nuova visita guidata d’autore con Enrico Cirelli che propone Breviario ravennate. In viaggio tra Oriente e Occidente.

“Negli ultimi secoli della tarda Antichità la navigazione nel Mediterraneo diventa più insicura – spiega Cirelli - L’intensa rete di scambi che aveva unito le sponde del mare romano, inizia a sciogliersi e quella che in passato era stata una vivace comunità che parlava la stessa lingua e condivideva gli stessi costumi e soprattutto era amministrata dalla stessa élite imperiale, comincia a dividersi in molti piccoli regni, governati da sovrani di origine germanica o da eredi della tradizione greca o latina. In questo quadro, Ravenna e Classe, continuano a essere due città che svolgono un ruolo di cerniera tra l’Oriente e l’Occidente, attraendo nei propri canali e nelle infrastrutture portuali merci provenienti dalla Palestina, dall’Egitto, dalla Cilicia, dalla vallata del Meandro, dalla Grecia, ma anche dalla Tunisia e dalla penisola iberica. Nelle navi che raggiungono queste città nell’area deltizia padana, viaggiano anche artigiani, letterati, pellegrini e militari provenienti da tutte le coste del Mediterraneo, attratti dall’ultima sede imperiale, simbolo di Roma eterna e dell’idea di civiltà che si era radicata in tutte le sfere del mondo antico. In questa visita archeologica - conclude Cirelli - attraverseremo i luoghi in cui questo incontro si è svolto, camminando a fianco delle tracce materiali di questa fase cruciale della storia del nostro passato”.

Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti allo 0544.478100 oppure via mail a: info@parcoarcheologicodiclasse.it

Enrico Cirelli è professore a contratto di archeologia medievale dell’Università di Bologna e ricercatore della Alexander von Humboldt Stiftung, all’Università Ludwig Maximilians di Monaco di Baviera. Ha concentrato negli ultimi 15 anni le sue attività di ricerca a Ravenna e negli scavi di Classe, nell’area portuale, nella basilica Petriana e nel complesso ecclesiastico di San Severo.

 Alle ore 21 visita guidata Le suggestioni dell’Antico Porto a cura degli archeologi di RavennAntica (prenotazione consigliata allo 0544 478100).

Tariffa per entrambe le visite: € 7 a persona (ingresso + visita guidata)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Cani in passerella: una sfilata per ammirare i magnifici quattrozampe

    • solo domani
    • 20 settembre 2020
    • parco Piave
  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • A spasso con Dante fra laboratori, narrazioni, letture

    • dal 19 settembre al 24 ottobre 2020
    • sedi varie - vedi programma

I più visti

  • A Cervia appuntamento con il 40esimo "Festival dell'Aquilone": un mese di iniziative

    • Gratis
    • dal 3 settembre al 4 ottobre 2020
    • spiaggia libera di Cervia
  • Piazza del Popolo diventa un salone del gusto con le prelibatezze di "Bell'Italia"

    • fino a domani
    • dal 17 al 20 settembre 2020
    • Piazza del Popolo
  • Mei 2020: i live di Piero Pelù, Tosca, Ernia, Omar Pedrini e l'omaggio a Titta

    • Gratis
    • dal 2 al 4 ottobre 2020
    • sedi varie - vedi programma
  • Dalle auto storiche alle Alpha Tauri di Formula 1, tante sorprese al Gran Premio Nuvolari

    • solo domani
    • Gratis
    • 20 settembre 2020
    • Piazza del Popolo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RavennaToday è in caricamento