Musica live, ecco il quartetto Echos

Si svolge martedì 2 luglio alle 20.30 presso il Teatro Goldoni di Bagnacavallo, nell’ambito del progetto Le Dimore del Quartetto, il concerto del quartetto Echos.

Ospite nel settecentesco Palazzo Longanesi Cattani di Bagnacavallo, il quartetto è formato da Andrea Maffolini (violino), Ida Di Vita (violino), Giorgia Lenzo (viola), Martino Maina (violoncello). Il concerto è offerto alla cittadinanza dalla famiglia Longanesi Cattani in collaborazione con il Comune.
Il programma di sala prevede brani di Anton Webern (1883-1945), Leos Janacek (1854-1928) e Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791).

Le Dimore del Quartetto è un’organizzazione che sostiene giovani quartetti d’archi nell’avvio alla carriera e valorizza il patrimonio di dimore storiche. Grazie alla fitta rete di case, vengono organizzate residenze gratuite per i musicisti alla vigilia di un loro impegno artistico, in cambio di un concerto. Le Dimore del Quartetto collabora con i principali concorsi e accademie di musica da camera in Europa, oltre che con le più importanti società per concerti italiane.

L’ingresso è gratuito, la prenotazione è consigliata.
Il giorno dello spettacolo la biglietteria del Teatro Goldoni, in piazza della Libertà, apre alle 19.30.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 17 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento