Serata metal con gli Ancient Bards che presentano "Origine"

Venerdì 25 gennaio, ore 21.30, al Bronson si presenta ufficialmente l’uscita di “Origine”, il nuovo album (quarto in carriera) della metal band riminese Ancient Bards, nata nel 2007 e guidata dalla carismatica voce della frontwoman Sara Squadrani. In apertura SkeleToon (definibili dei “Power metal nerd superheroes”) che presenteranno in anteprima il nuovo album “They Never Say Die”, ispirato al film dei Goonies, e Neophobia (inquadrabili nel symphonic/melodic metal).

Fin dall’inizio, gli Ancient Bards hanno preso una varietà di influenze dal ricco retaggio del symphonic metal e hanno forgiato la loro particolare miscela di magnifiche sinfonie orchestrali, riff di chitarra e la voce mozzafiato della loro frontwoman Sara Squadrani.
La musica è concepita per potenziare l’esperienza degli ascoltatori, portandoli nel mondo magico in cui è ambientata la storia fantasy “The Black Crystal Sword Saga”.
I primi tre album – tutti pubblicati dalla tedesca Limb Music – “The Alliance of the Kings” (2010), “Soulless Child” (2011) e “A New Dawn Ending” (2014), coprono solo la prima parte della saga, che presenta antichi misteri, intrighi e strane rivelazioni, che portano a una lunga ed intensa battaglia.
Il nuovo disco “Origine”, in uscita il 25 gennaio 2019, sarà il primo capitolo della “Parte 2” della saga, e, dopo l’uscita del primo singolo da esso estratto, è chiaro che i nuovo lavoro non avrà nulla da invidiare ai precedenti.

Gli Ancient Bards non sono dunque più una sorpresa. Con tre album alle spalle, la band romagnola è salita alla ribalta della scena power internazionale, conquistandosi la nomea, e a ragione, di “Rhapsody Of Fire” con voce femminile. Prima di questo nuovo “Origine”, l’album “A New Dawn Ending” era legato a doppio filo ai suoi predecessori, ancora più ricercato negli arrangiamenti, ancora più epico nei cori, contraddistinti dal carismatico e inconfondibile timbro di Sara Squadrani. I nostri hanno compiuto il salto di qualità fin da subito, saltando a piè pari la gavetta da gruppo underground, ed è per questo motivo che per il nuovo disco, quello dell’assoluta maturazione, gli Ancient Bards sono ormai pronti a una prova da veri big della scena.

Ingresso: 10 euro

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Dai Mamiffer ai Deafkids, la musica arriva online con i live di "Transmissions Waves"

    • Gratis
    • dal 12 al 14 marzo 2021
    • online

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento