Si festeggiano i 30 anni della Convenzione sui diritti per l’Infanzia

Mercoledì 20 novembre alle 16.30 nella sala D'Attorre a casa Melandri, via Ponte marino 2, si tiene l’incontro aperto a tutti per celebrare i trenta anni dalla Convenzione sui diritti per l’Infanzia e contestualmente la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

L’evento è organizzato dal Comune insieme a Unicef e in collaborazione con il Dipartimento di Scienze giuridiche dell'Università di Bologna. Sono previsti gli interventi di Valentina Morigi assessora alle Politiche giovanili, Mirella Borghi presidente del comitato Unicef Ravenna, Agostina Melucci dirigente dell’Ufficio X ambito territoriale Miur; a seguire, la lectio magistralis di Enrico Al Mureden, professore ordinario di Diritto civile dell’Università di Bologna, dal titolo “La tutela dell’infanzia a trent’anni dalla Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”.

La convenzione e la giornata internazionale

Il 20 novembre si celebra in tutto il mondo la Giornata internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. La data ricorda il giorno in cui l'Assemblea generale delle Nazioni Unite adottò, nel 1989, la Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. La Convenzione è stata ratificata dall'Italia il 27 maggio 1991 con la legge numero 176.

Con la Convenzione, ci si prefigge di garantire ai bambini e alle bambine il rispetto dei diritti umani a loro specificatamente riferiti, come il principio di non discriminazione, secondo cui ogni bambino deve godere degli stessi diritti, senza eccezioni dovute a razza, colore, sesso, lingua, religione, opinioni politiche, stato sociale, origini, condizioni economiche; il diritto a un nome e a una nazionalità e beneficiare della sicurezza sociale, in modo da crescere e svilupparsi in modo sano; il diritto all’educazione, ma anche all’amore e alla comprensione, proteggendoli  da ogni forma di sfruttamento alla quale potrebbero essere sottoposti, incluse forme di tratta e lavoro minorile; non da ultimo viene sottolineata, la necessità di prendere in considerazione sempre l’opinione e il punto di vista dei bambini e delle bambine quando si prendono decisioni che li riguardano

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Una serata naturista con sauna, bagno turco e docce emozionali

    • 15 dicembre 2019
    • centro Driadi
  • Ospiti, incontri ed escape room per ricordare la caduta del Muro di Berlino

    • Gratis
    • dal 11 al 14 dicembre 2019
    • sedi varie - vedi programma
  • Michele Bovi presenta "Ladri di Canzoni - 200 anni di liti musical-giudiziarie"

    • Gratis
    • 14 dicembre 2019
    • The Ale House blues club

I più visti

  • Sogni e visioni a Natale: le spettacolari videoproiezioni di "Ravenna in Luce"

    • Gratis
    • dal 18 dicembre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar, San Vitale e Battistero degli Ariani
  • Mosaici di Lego: gli 800mila mattoncini di Riccardo Zangelmi in "Forever young"

    • dal 5 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Sculture di luci, Paolo Cevoli e alberi di Natale: grandi emozioni per l'Immacolata

    • Gratis
    • dal 7 al 8 dicembre 2019
    • Sedi varie: Cervia, Milano Marittima
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento