Sironi, Severini e De Chirico, Emanuela Fiori approfondisce i sostenitori dell'arte bizantina

Mercoledì 30 gennaio, ore 19, al Salone dei Mosaici di Ravenna si tiene un nuovo incontro dell'Associazione Tessere del 900.

La professoressa Emanuela Fiori torna a parlare dell'arte bizantina e dei suoi sostenitori italiani.
Nei primi anni trenta, a regime fascista ormai consolidato, critici, intellettuali ed artisti appaiono schierati su fronti opposti rispetto al mito della romanità. Un manipolo di artisti: Gino Severini, Giorgio De Chirico e sopratutto Mario Sironi, non si contrappongono all'arte bizanitna ma, in una visione dell'area italiana polifonica, la considerano un capitolo di un unico grande libro a cui l'epoca moderna deve attingere.

L'incontro di mercoledì 30 gennaio al Salone dei Mosaici approfondisce gli aspetti teorici e gli esiti artistici di questo pensiero: dal ritorno alla grande pittura murale all'uso del mosaico per le grandi decorazioni destinate alle opere pubbliche.

Ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Progetto Dare": sette appuntamenti online tra immagini, web serie e giochi per disegnare la Darsena

    • Gratis
    • dal 9 aprile al 15 maggio 2021
    • online
  • Creatività e riciclo, tornano i laboratori di Michela Cembali

    • Gratis
    • dal 11 aprile al 2 maggio 2021
    • online

I più visti

  • In vetrina la storia delle macchine da scrivere: una splendida collezione ravennate

    • Gratis
    • dal 16 al 27 aprile 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento