Da Napoli a Buenos Aires, una piazza sui ritmi del sud

Sono i ritmi del Sud del mondo a ispirare la serata di venerdì alle 20.45 in piazza san Francesco, dal titolo Da Napoli a Buenos Aires, Avenida Sud. Gli artisti accompagnano il pubblico in un viaggio attraverso popoli e sonorità con un’esibizione di musica e danza. 

La ballerina Moira Cappilli porta sul palco alcuni esempi di danze del Sud e di tango, i ballerini Silvina e Daniele si esibiscono nello street tango, ad accompagnarli: Alessandra Fogliani (pianoforte), Sandra Cartolari (voce), Anna Palumbo (fisarmonica e percussioni), Massimo Tagliata (fisarmonica solista) e Gianluca Nanni (batteria). 

Gli artisti vogliono portare con questo spettacolo un importante messaggio: "quello che l’arte ha una forza profonda di frantumazione delle distanze, una capacità divina di unire nella diversità. Le persone girano il mondo portando le loro bussole, anche interiori, che fondendosi posizionano Napoli in Sud America e nella contaminazione di una musica, il tango, fradicia di amore. Avenida è un sentiero che ci conduce al centro dell’umanità". 

Ad aprire il concerto Lorenzo Missiroli e Federico Segurini al pianoforte. Rassegna a cura di Ensemble Mariani, sotto la direzione artistica di Matteo Salerno.

Ingresso gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Una Festa della Liberazione tra cerimonie, musica, racconti e letture sul web

    • 25 aprile 2021
    • online
  • In vetrina la storia delle macchine da scrivere: una splendida collezione ravennate

    • Gratis
    • dal 16 al 27 aprile 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Si ammira la "Superluna" insieme agli esperti di astronomia

    • Gratis
    • 27 aprile 2021
    • online
  • Una chiamata pubblica per pulire la spiaggia di Lido di Dante

    • solo domani
    • Gratis
    • 24 aprile 2021
    • Ritrovo presso la sede della Pro loco di Lido di Dante
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento