Tante opere in mostra per ricordare Ferriano Giardini

Da sabato 15 febbraio al 22 marzo viene ospitata a Palazzo Rasponi dalle Teste la mostra dedicata a Ferriano Giardini, artista ravennate scomparso nel 2007, dal titolo “Omaggio a Ferriano Giardini”. Nel percorso espositivo verrà ripercorsa buona parte dell’evoluzione artistica di Giardini con la presenza di molte opere dell’autore, in omaggio a un artista che ha contribuito significativamente alla produzione culturale della città.

L’esposizione è promossa dall’assessorato alla Cultura ed è visitabile a ingresso gratuito. L'iniziativa, curata da Paolo Trioschi e Giorgio Giardini, è inserita nel percorso “Novecento rivelato”.

Gli orari di apertura sono i seguenti: nei giorni feriali 15 - 18; sabato, domenica e festivi 11 - 18; chiuso il lunedì.

Nato a Ravenna il 1º marzo 1926, già impiegato della fabbrica Callegari, in seguito alla chiusura dello stabilimento, Ferriano Giardini decide di scommettere sulla sua arte dedicandosi a tempo pieno alla pittura. Dopo una serie di importanti viaggi culturali in città come Parigi, Vienna e Monaco di Baviera, già alla fine degli anni Sessanta la sua pittura rivela una trasformazione che delinea il suo futuro percorso creativo. Da una iniziale ricerca legata alla pittura naturalista, Giardini propone in seguito una poetica più consapevole, riflessione di un mondo che sente le contraddizioni sociali del tempo, argine ideale all'arrembante progresso che reca con sé degrado e distanza sociale. Una pittura che diviene anche impegno e motiva analisi sui valori perduti della nostra terra e della società contemporanea. Nonostante la lontananza dalla mondanità, Gardini, già vincitore del Premio Marina di Ravenna 1971, espone in importanti sedi e contesti espositivi, come alla celebre Galerie du Sporting di Montecarlo e alla storica Galleria Marescalchi di Bologna dove è pittore in permanenza per diversi anni. Muore a Ravenna il 15 luglio 2007.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • In vetrina la storia delle macchine da scrivere: una splendida collezione ravennate

    • Gratis
    • dal 16 al 27 aprile 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna

I più visti

  • In vetrina la storia delle macchine da scrivere: una splendida collezione ravennate

    • Gratis
    • dal 16 al 27 aprile 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento