“Un ponte sull’Adriatico: lo sposalizio del mare e l’unione tra due sponde"

È in programma giovedì 30 maggio, alle ore 21, nel Piazzale Maffei antistante la Torre San Michele di Cervia, il primo di 14 appuntamenti della stagione culturale di Borgomarina Vetrina di Romagna, giunta quest’anno alla quindicesima edizione.

Si apre con una serata musicale e culturale dedicata all’Adriatico, un mare che unisce. Il programma prevede un concerto del Trio Iftode: “Musica senza confini”. Marco Viroli e Gabriele Zelli parleranno di alcuni personaggi protagonisti del legame storico tra Italia e Albania. Introdurrà Renato Lombardi e interverrà Carla Maria Ferrari, responsabile della Struttura Oceanografica Daphne di Cesenatico.
La serata è a cura di Simona Rossi.
Sono previste suggestive videoproiezioni con il supporto tecnico di Massimo Evangelisti. L’iniziativa si collega alla mostra “Un ponte sull’Adriatico” e rientra all’interno degli eventi collegati allo Sposalizio del Mare, che vedrà il suo momento più significativo domenica 2 giugno.
Precederà la serata culturale l’inaugurazione della mostra: “Un ponte sull’Adriatico”.
L’inaugurazione è in programma giovedì 30 maggio, alle ore 20.00, presso la Sala Rubicone del Magazzino del Sale Torre.
La mostra è a cura di Simona Rossi e presenta un diario di viaggio tra Italia e Balcani raccontata tra vari autori, fotografi, scrittori, pittori e musicisti, che hanno percorso oltre seimila chilometri raccogliendo storie e memorie dell’Adriatico. Le foto esposte sono di Giulio Magnifico e di RG Photography Immagini dello Studio fotografico Marubi di Scutari (Albania), per gentile concessione della Biblioteca Archiginnasio di Bologna. La mostra comprende anche l’esposizione di quadri e disegni del pittore Giulio Turci, la proiezione di filmati dello Yacht Club Romagna e una rassegna di immagini storiche della marineria cervese, a cura dell’associazione culturale Circolo Pescatori La Pantofla di Cervia. Comprende, inoltre, l’esposizione di modelli delle imbarcazioni storiche dell’Adriatico a cura di Giuseppe Zannini.
L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Cervia. Gli orari di apertura della mostra sono: giovedì 30 maggio dalle 15 alle 23 / venerdì 31 maggio, sabato 1 e domenica 2 giugno dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 23.00. Ingresso libero.
L’iniziativa Borgomarina Vetrina di Romagna è promossa dal Consorzio Cervia Centro, in collaborazione con le locali Associazioni di categoria (Confcommercio/ASCOM, Confesercenti, CNA e Confartigianato) e con il Comune di Cervia.

Il calendario prosegue venerdì 31 maggio, alle ore 18, con “Aperi-Viaggio sull’Adriatico: sponde sonore tra musica e cultura”, presso Officine del Sale di Cervia. L’evento prevede specialità gastronomiche balcaniche accompagnate dai vini di Romagna, spettacolo Gipsy a cura della danzatrice Moira Cappilli, duo Noemi Valzano e Stefano Lombardo. Letture di alcune suggestive lettere tra le due sponde Adriatiche, rinvenute misteriosamente nella casa d’infanzia di Simona Rossi, Autrice del libro “La magia di una storia dimenticata” presentato durante la serata.
Presentano Simona Rossi, Natascia Cortesi e Marco Viroli.
L’iniziativa è a cura di Simona Rossi e Officine del Sale.

Il programma prevede, infine, l’evento “La magia di una storia dimenticata”, presentazione multimediale e sensoriale del libro di Simona Rossi, sabato 1 giugno, alle ore 21, nel Piazzale Maffei, antistante la Torre San Michele, via Nazario Sauro, Cervia.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • La Festa della Donna si celebra con una primula

    • 8 marzo 2021
    • Centro Commerciale Le Cicogne
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento