rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Economia

Bilancio Ravenna Holding, Morigi: “Risparmiati 308mila euro"

"Il consuntivo 2011 di Ravenna Holding evidenzia risultati positivi delle società partecipate con un utile di 8,9 milioni di cui 6,7 verranno redistribuiti sottoforma di dividendi al Comune e all’amministratore delegato".

L’assessore al bilancio Valentina Morigi, anticipando quanto presenterà giovedì in consiglio comunale sui bilanci d’esercizio di Ravenna Holding e società partecipate del Comune, dichiara che "il consuntivo 2011 di Ravenna Holding evidenzia risultati positivi delle società partecipate con un utile di 8,9 milioni di cui 6,7 verranno redistribuiti sottoforma di dividendi al Comune e all’amministratore delegato".

"E’ un risultato positivo che accomuna i bilanci d’esercizio di tutte le partecipate (Azimut, Agen.da, Aser, Start Romagna, Hera, Ravenna Farmacie, Romagna acque e Sapir, Ravenna Entrate);  in particolare  Azimut e Aser hanno raggiunto utili superiori al budget di previsione 2011 - evidenzia l'assessore -. A distanza di un anno dall’insediamento della Giunta comunale, stiamo raccogliendo i primi frutti della “spendig review” che abbiamo applicato alle nostre società. Inoltre, il processo di centralizzazione della contabilità,  così ultimato, garantisce alla capogruppo Ravenna Holding, l’esercizio di un controllo puntuale e quotidiano   sull’andamento contabile e finanziario delle partecipate".

Morigi sottolinea "come la revisione dei compensi dei componenti dei consigli di amministrazione abbia prodotto un risparmio pari a 308mila euro. E’ il prodotto della revisione della governance che ha comportato i seguenti risparmi di gestione: Aser e Ravenna Farmacie 73mila euro;  il conferimento di Atm parking e Area asset in Ravenna Holding 200mila; il conferimento di Atm spa in Start Romagna sulla base della revisione degli organi di governo e della razionalizzazione delle spese di gestione ha fatto ridurre le spese di 35mila euro".

Conclude evidenziando "la decurtazione del 10 per cento di tutti i compensi dei componenti dei cda giunti a scadenza – Ravenna farmacie e Aser-, e di una percentuale vicina al 60 per cento dei compensi dell’amministratore delegato di Aser e del presidente di Ravenna Farmacie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio Ravenna Holding, Morigi: “Risparmiati 308mila euro"

RavennaToday è in caricamento