Economia

Sicurezza nei locali pubblici: al via un corso per diventare "buttafuori"

Si tratta di un profilo professionale e formativo regolamentato a livello nazionale che prevede la frequenza e il superamento di un corso di formazione della durata di 90 ore regolamentato dalla Regione Emilia Romagna e la successiva iscrizione all’elenco prefettizio

E' in partenza il corso per addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi (ex “buttafuori"). Si tratta di un profilo professionale e formativo regolamentato a livello nazionale che prevede la frequenza e il superamento di un corso di formazione della durata di 90 ore regolamentato dalla Regione Emilia Romagna e la successiva iscrizione all’elenco prefettizio. Al fine dell’ammissione al corso di formazione è necessario essere maggiorenni, avere assolto il diritto-dovere all’istruzione, possedere una buona conoscenza della lingua italiana. Per l’iscrizione all’albo prefettizio è necessario non avere ricevuto condanne, anche con sentenza non definitiva, per delitti non colposi, non essere sottoposti né essere stati sottoposti a misure di prevenzione (ovvero destinatari di provvedimenti di cui all’articolo 6 della Legge del 13 dicembre 1989, numero 401), non essere aderenti o essere stati aderenti a movimenti, associazioni o gruppi organizzati (di cui al decreto legge del 26 aprile 1993 numero 122, convertito dalla Legge del 25 giugno 1993, numero 205). Il corso si svolgerà della sede dell'Iscom di via Oriani 14, a Ravenna, dal lunedi al giovedi sera dalle 18 alle 22. Il costo è di 600 euro più 2 euro per bolli. Per informazioni è possibile rivolgersi a Denise Cavalieri al numero 0544/515700 o inviare una mail a dcavalieri@iscomer.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza nei locali pubblici: al via un corso per diventare "buttafuori"

RavennaToday è in caricamento