rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Economia Cervia

Torna 'Campioni', gli albergatori: "Cervia non perdere questa occasione"

Federalberghi Cervia si domanda "come possa motivarsi lo scarto fra le risorse per il turismo a disposizione di Riccione (che sono considerevoli) e quelle stanziate dal Comune di Cervia (assai limitate)".

"Campioni il solito", il reality calcistico di Mediaset che tra il 2004 e il 2006 garantì a Cervia una forte visibilità a livello mediatico, accende indirettamente un confronto tra la località turistica ravennate e Riccione, tra le candidate ad ospitare il reality. Federalberghi Cervia sottolinea in una nota che la motivazione della scelta della località "è esclusivamente economica".

Per questo motivo si domanda "come possa motivarsi lo scarto fra le risorse per il turismo a disposizione di Riccione (che sono considerevoli) e quelle stanziate dal Comune di Cervia (assai limitate)". Gli albergatori chiedono all’amministrazione comunale di Cervia "di impegnarsi per non perdere questa opportunità proveniente dal mondo dello sport e dei media nazionali e di attivarsi urgentemente per garantire i requisiti necessari alla produzione dell’ importante show".

"Federalberghi Cervia - si leconsapevole che soprattutto nei momenti difficili di flessione dei mercati turistici di riferimento diventa fondamentale ideare eventi e manifestazioni in grado di attirare nuovi clienti,  constata che fra le località della riviera romagnola Riccione si è mossa con una concretezza e una lungimiranza altrove sconosciute. Infatti, l’amministrazione comunale riccionese, con la quale Federalberghi Cervia si complimenta, ha investito in modo significativo non solo nel contesto cittadino - in primis il rifacimento del lungomare con la passeggiata curata nei minimi particolari, la creazione di un grande parcheggio sotterraneo, il centro sportivo con piscina olimpionica e il palazzo dei congressi-  ma anche negli eventi. I risultati sono già verificabili, come dimostra l’acquisizione dei mondiali di nuoto in programma a Riccione dal 3 al 17 giugno, che contano oltre 12.500 iscritti a cui vanno aggiunti gli accompagnatori, i tecnici e gli spettatori.

Ascom Federalberghi esprime "viva preoccupazione per questa situazione e ribadisce che soprattutto nei momenti di crisi economica occorre investire sia in infrastrutture di qualità sia in eventi di richiamo dei quali c’è estrema necessità per creare nuove motivazioni di soggiorno turistico. E’ questa una posizione che l’associazione ripropone da diversi anni, purtroppo senza trovare il giusto ascolto da parte della pubblica amministrazione. Così agendo, la nostra economia rischia di perdere importanti occasioni, come l’evento “Campioni”".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna 'Campioni', gli albergatori: "Cervia non perdere questa occasione"

RavennaToday è in caricamento