menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ambiente, al Pala de Andrè gli studenti presentano agli assessori le loro idee

Sabato alle ore 10, avrà luogo nella Sala Rossa del Pala de Andrè l’evento “Gioconda a Ravenna: cari decisori, vi raccomandiamo di…” per presentare i risultati del progetto europeo  Life Gioconda  di cui il Comune è partner.

Sabato alle ore 10, avrà luogo nella Sala Rossa del Pala de Andrè l’evento “Gioconda a Ravenna: cari decisori, vi raccomandiamo di…” per presentare i risultati del progetto europeo  Life Gioconda  di cui il Comune è partner.

Protagonisti dell’evento saranno le studentesse e gli studenti delle classi terze della scuola secondaria di primo grado E. Mattei e delle classi 3Asa, 3Bsa e 2Asa del Liceo Scientifico  Oriani che attraverso video e interventi  illustreranno il percorso progettuale svolto da novembre dell'anno scorso ed i risultati raccolti, anche in collaborazione con Arpa, dalle indagini relative a salute e ambiente e mobilità.

Il periodo di sperimentazione di Gioconda è iniziato nel novembre 2014 attraverso incontri nelle classi da cui è partita la somministrazione di un questionario sulla percezione del rischio da parte degli  studenti e dei loro genitori nei riguardi di salute e ambiente. Durante lo scorso anno scolastico sono state fatte in collaborazione con Arpa misurazioni ambientali su aria e rumore all'interno e all'esterno delle scuole. Tali misurazioni sono state illustrate e spiegate agli studenti in diversi incontri di approfondimento. Alla ripresa del nuovo anno scolastico sono stati presentati i dati relativi alle misurazioni effettuate e messi a confronto con le percezioni registrate dai questionari elaborati, da cui sono state estratte le criticità a loro volta trasformate in raccomandazioni.

Tali raccomandazioni per il futuro della città e indirizzate agli amministratori  decisori politici e alla città, avranno domani i seguenti destinatari: Guido Guerrieri, Assessore all’Ambiente e allo Sport, Ouidad Bakkali Assessora alla Cultura, Istruzione e Infanzia, Licia Rubbi Direttore Arpa, Raffaella Angelini Dipartimento di Sanità pubblica, Nicola Scanfela e Gasparini Luana tecnici del Sevizio Mobilità e Multicentro CEAS.

Dopo questa fase di sperimentazione nelle scuole, i risultati raccolti  in tutte le città coinvolte (oltre Ravenna, Valdarno Inferiore, Napoli e Taranto) consentiranno di costruire una apposita piattaforma informatica che una volta testata  per l’utilizzo da parte di altre scuole e di altre amministrazioni pubbliche, sarà in grado di aiutare le amministrazioni a prendere decisioni in tema di salute e ambiente in modo informato, sia tenendo conto dell’opinione dei giovani e delle loro famiglie, sia dei dati ambientali locali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Salute

Cos'è e come si misura l'Indice di Massa Corporea?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento