rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Basket

Basket, l’OraSì Ravenna si rinforza con il playmaker Nicola Giordano

"Ravenna è stata la mia prima scelta e già le prime telefonate con coach Lotesoriere mi hanno fatto capire quanto questa potesse essere una grande opportunità", commenta il neo giocatore giallorosso

Il Basket Ravenna annuncia la firma di Nicola Giordano, playmaker di 186 cm e 77 kg, classe 2003. Nato a Venezia e cresciuto cestisticamente a Marghera, si mette in mostra nel settore giovanile del Petrarca Padova e questo gli vale l’attenzione della Stella Azzurra Roma. Nel 2018/2019 gioca in doppio tesseramento con i nerostellati, vincendo il campionato nazionale Under 16 e con Roseto in serie A2, dove raggiunge i playoff. L’anno successivo si divide ancora tra la Stella Azzurra e Roseto dove mette a segno 4.7 punti di media. Nel 2020/2021 gioca con la maglia della Stella Azzurra in A2 contribuendo alla salvezza attraverso i playout.  Nel 2021/2022 firma con Orzinuovi producendo 4.2 punti, 1.6 rimbalzi e 1.8 assist in 19 minuti di impiego a partita. Nicola Giordano, in Nazionale, ha fatto parte della spedizione Under 16 agli Europei di Udine 2019 chiusi con un terzo posto e 6.6 punti di media.

“Ravenna è stata la mia prima scelta e già le prime telefonate con coach Lotesoriere mi hanno fatto capire quanto questa potesse essere una grande opportunità – commenta il neo giallorosso Nicola Giordano – Voglio che Ravenna sia una rampa di lancio per fare bene, sono pronto a conquistarmi ogni minuto sul campo e, allo stesso tempo, la fiducia dell’allenatore e del pubblico. Ravenna, inoltre, evoca per me un bel ricordo, perché proprio qui ho vissuto la mia prima partita da convocato in serie A2 con la maglia di Roseto”.

Coach Alessandro Lotesoriere: “Nicola è un altro giovane che ha sposato il nostro progetto, ci ha scelti perché desiderava giocare a Ravenna per proseguire qui il suo percorso. Ha già fatto diverse esperienze in serie A2, è reduce da una stagione sfortunata e ha grande voglia di riscatto, di dimostrare ancora il suo valore e di raggiungere un livello ancora più alto perché ha un grande potenziale da esprimere. L’obiettivo comune è lavorare insieme per questo, innalzando anche il livello di gioco della squadra. Quando abbiamo parlato mi ha colpito molto il suo entusiasmo ma anche la sua lucidità nonostante la giovane età. Ci sono tutti i presupposti per fare con lui un bellissimo percorso”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, l’OraSì Ravenna si rinforza con il playmaker Nicola Giordano

RavennaToday è in caricamento