Giovedì, 23 Settembre 2021
Calcio

Calcio dilettantistico, vince di misura il Faenza. Cervia sconfitto a Bagnacavallo

Tutti i risultati dei campionati di Promozione ed Eccellenza delle squadre ravennati

Sono ricominciati domenica pomeriggio i campionati di Promozione ed Eccellenza delle squadre ravennati. Il Faenza vince 1-0 con il Fratta Terme e riprende quindi da dove era stato fermato dallo stop dovuto al Covid, 11 mesi fa. In un pomeriggio caldissimo sul campo di Mordano scelto per l’indisponibilità del “Bruno Neri” con il manto erboso ancora non pronto, la partita è subito combattuta. Il Fratta si porta per primo al tiro con De Pascalis, ma il portiere Ravagli dimostra di che pasta è fatto, nonostante condizioni fisiche non ottimali per una contrattura. Sul ribaltamento di fronte, pronta la replica del Faenza con una bella combinazione in verticale tra i fratelli Pietro e Giacomo Lanzoni, non fortunata nell’esito. La squadra biancoazzurra insiste con brillanti trame di gioco cercando il gol. E’ Pioppo a lavorare bene il pallone e metter al centro un preciso cross su cui Giacomo Lanzoni colpisce il pallone sfiorando il palo. L’azione si ripete al 9’ quando Pioppo pesca bene Giacomo Lanzoni che dal limite dell’area fa partire un tiro meraviglioso a giro con la palla che colpisce il palo sinistro con Zollo battuto. La sfera è ancora preda di Giacomo Lanzoni che colpisce il montante destro e ritorna nell’area piccola generando una mischia risolta in gol dalla zampata del centrale Gabrielli che scaraventa in rete. 1-0 Il Fratta cerca di reagire e si fa vedere con Collini e Boccoli che concludono a lato. Nel secondo tempo, sono subito insidiosi i biancoverdi ospiti con Ricci che è anticipato da Ravagli. Poi sale ancora in cattedra Pioppo che lavora un pallone e dal limite dell’area esplode un bolide indirizzando all’incrocio dei pali dove vola Zollo respingendo in angolo da campione. Il duello tra i due si ripete qualche minuto dopo con il portiere biancoverde che alza sopra la traversa. Pioppo poi esce precauzionalmente non essendo nelle migliori condizioni, ma il Faenza riesce a mantenere il controllo del gioco a centrocampo con l’esperto Conti e il diciassettenne Costa che dimostra grande sicurezza.

Non premiano il Cervia le occasioni, che a Bagnacavallo perde 2-1. Di Bucci per i padroni di casa la prima rete nel finale della prima frazione, al 52' il raddoppio firmato Camara e a 7' dalla fine la rete ospite di Primitivi. Fossoghiaia che stravince 3-0 a Castrocaro, mentre il Massa Lombarda porta a casa i 3 punti contro il Meldola riscattando il passo falso in Coppa Italia. Tosi e Derjai i marcatori, a nulla serve il bel gol al 90' di Rossi per gli ospiti. Sconfitta casalinga per il Riolo Terme, che dopo aver risposto con Caroli alla rete di Pregnolato, affonda subendone altre 3, di cui 2 nella ripresa. Sconfitto di misura il Solarolo in casa dalla Comacchiese, decide il gol di Sorrentino. 

Salendo in Eccellenza, sconfitta casalinga per 1-2 dell'Alfonsine contro la Victor San Marino, mentre il Classe supera 3-2 la Savignanese grazie ai centri di Bottini (rigore), Innocenti e Savelli (l'ultimo nella ripresa). Pesante sconfitta per il Cotignola, che dopo essersi portato in vantaggio grazie a un rigore trasformato da Savelli, subisce 5 reti a Riccione contro la Fya. Le doppietta di Saporetti e Salomone regalano il 4-1 al Russi contro il Ronco, mentre il San Pietro in Vincoli paga la rete di Fabbri nella ripresa e perde 1-0 sul campo del Tropical Coriano. Del Duca Grama Sanpaimola termina 2-2: dopo il gol di Marra, gli ospiti la ribaltano grazie a Pagani e Battiloro, ma poi incassano il pareggio al 60' da Protino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio dilettantistico, vince di misura il Faenza. Cervia sconfitto a Bagnacavallo

RavennaToday è in caricamento