rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Calcio

Altalena di gol ed emozioni, Sanpaimola sconfitto 5-2 dal San Marino che diventa campione d'inverno

Nonostante il vantaggio dei ravennati dopo il primo tempo, i padroni di casa rimontano e portano a casa i 3 punti nella ripresa

Finisce 5-2 il big match dell’intero girone di andata del girone B di Eccellenza Emilia Romagna. Probabilmente è eccessivo il risultato, per quanto visto nei 90’ al campo “Acquaviva”, seppur il San Marino abbia meritato il successo. Il Sanpaimola domina il primo tempo che approccia nel migliore dei modi, con la “fame” di chi sta rincorrendo un sogno e si ritrova a pochi passi dal realizzarlo.

La partita

Prima frazione interpretata nel migliore dei modi dai ragazzi di mister Orecchia che si rendono pericolosi in più occasioni e mettendo in affanno la difesa locale. E’ Giacomo Mazza, difensore classe 2002, a sbloccare il punteggio con il suo secondo gol stagionale: all’11’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la palla danza all’interno dell’area e viene agganciata da El Bouhali che colpisce forte in area piccola, dove si accende una mischia e la zampata di Mazza è decisiva, anticipando tutti gli avversari. Il Sanpaimola, nonostante il vantaggio, continua a svilluppare gioco, con la fisicità dei padroni di casa che comincia ad emergere. E, infatti, il centravanti statuario Dioh, al 33’, controlla una palla in area, girandosi con forza per poi tirare piazzando la palla in diagonale in fondo alla rete, nonostante la selva di gambe davanti a Lofiego. Gli ospiti mantengono alto il ritmo in avanti e trovano il secondo vantaggio di serata con un altro difensore Giuseppe Cerasuolo che raccoglie di testa l’invitante crossa dalla destra di Scala allo scadere della prima frazione: il portiere Pazzini non riesce ad evitare il gol che viene festeggiato dai tanti tifosi ospiti presenti sugli spalti. Si arriva, dunque, all’intervallo sul 2-1 per il Sanpaimola, ma il Victor San Marino è evidente che abbia in serbo una reazione, perchè il big match casalingo, fino a quel momento, non ha mostrato tutta la forza dei ragazzi di mister Cassani.

Nel secondo tempo, infatti, il San Marino cambia ritmo ed in campo cambia tutto, inerzia compresa, con i locali che dimostrano di essere una quadra veramente molto fisica, molto organizzata e dalla buona tecnica: in poco più di 7 minuti i biancoazzurri ribaltano il risultato e scappano irrimediabilmente. Ad impattare è Lazzari con un bel tiro da fuori area, quindi capitan Alex Ambrosini firma il primo vantaggio di giornata dei biancoazzurri dopo una mischia in area, probabilmente condizionata da un precedente fallo su S.Alessandrini non sanzionato dall’arbitro. Il 4-2 decisivo porta la firma di Morelli che si incunea dalla fascia destra per poi infilare la rete da posizione parecchio angolata: il suo diagonale chiude, di fatto, il match, perchè a quel punto gli ospiti non hanno le forze per recuperare anche se manca mezzora al triplice fischio finale. In realtà, al 20’, Matteo Derjai trova il modo di segnare, ma l’arbitro, dopo aver convalidato la rete in un primo momento, decide di annullarla per un presunto tocco di mani e, addirittura, di ammonire il calciatore, tra le veementi proteste di tutti gli ospiti, in campo e sugli spalti. Poteva essere il lampo per la contro-rimonta, ma è stata la fine delle velleità ospiti che, per giunta, nel finale incassano anche la quinta rete dei locali che, con Mantovani, approfittano di un errore difensivo del Sanpaimola.

Come detto, vittoria meritata del San Marino, senza ombra di dubbio la miglior formazione incontrata in stagione da Landini e compagni, anche se il risultato non rispecchia completamente le differenze in campo. La Victor San Marino conquista il titolo di “campione d’inverno” e lo fa con una giornata di anticipo. Mentre il Sanpaimola riesce a mantenere il 2° posto solitario, grazie al concomitante pareggio del Russi a Castenaso. Giallorossoblu nuovamente in campo domenica 11 dicembre alle ore 14,30 a Conselice contro il S.Agostino, formazione che naviga in una posizione di mediobassa classifica.

Tabellino

VICTOR SAN MARINO-SANPAIMOLA 5-2 (p.t. 1-2)

Reti: 11' Mazza (S), 33' Dioh (V), 44’ Cerasuolo (S), 49' Lazzari (V), 53' Ambrosini (V), 55' Morelli (V), 94’ Mantovani (V)

San Marino: Pazzini, Gramellini (92’ Manuelli), Monaco, Sabba, De Queiroz, Lombardi, Morelli (64’ Kamara), Lazzari, Dioh (86’ Marra), Ambrosini (82’ Mantovani), Stellacci (64’ Tosi). A disp: Forti, Mengucci, Guerra, Manuelli, Tiraferri. All: Cassani

Sanpaimola: Lofiego, Landini, Cerasuolo (79’ Carbone), Sabbioni (59’ Viola), Derjai, Mazza (61’ Fiengo), Scala (59’ Raccagni), M.Alessandrini, Bonavita, El Bouhali (82’ Turrini), S.Alessandrini. A disp: Baldani, Breuil, Ozuni, Graci. All: Orecchia

Arbitro: Zito di Rossano (CS)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altalena di gol ed emozioni, Sanpaimola sconfitto 5-2 dal San Marino che diventa campione d'inverno

RavennaToday è in caricamento