rotate-mobile
Sabato, 3 Dicembre 2022
Calcio

Eccellenza, il Sanpaimola recupera il doppio svantaggio e pareggia col Pietracuta

Il Sanpaimola recupera un doppio svantaggio al Pietracuta, portando a casa, comunque, 1 punto in classifica che vale oro, dopo lo 0-2 dell’intervallo

Il Sanpaimola recupera un doppio svantaggio al Pietracuta, portando a casa, comunque, 1 punto in classifica che vale oro, dopo lo 0-2 dell’intervallo. Contro una squadra scesa in campo non per fare lo sparring partner, ma con l’intenzione di partire forte per poi conquistare l’intera posta in palio, i giallorossoblu faticano le famose sette camicie prima di raggiungere il pari. Poi mancherebbe ancora mezzora prima del 90’, ma le tante occasioni sprecate nel finale non cambiano più il punteggio al “Buscaroli” di Conselice. Settimana prossima, doppio impegno per Landini e compagni: domenica 16 ottobre trasferta a Russi alle 15,30, mercoledì 19 ottobre alle 20,30 al “Buscaroli” di Conselice arriverà il Bentivoglio.

La partita

La squadra di mister Orecchia parte bene e gestisce le redini del gioco, ma non trova la zampata giusta del “famelico” duo di bomber Derjai-Bonavita. I padroni di casa cominciano a testa bassa con due belle intuizioni di Simone Alessandrini che cerca invano il gol in apertura: al 12’ la mezzala è funambolico sulla destra dove si incunea in area battendo in velocità ben 4 avversari, ma la sua conclusione sfiora la base del palo; al 20’ sempre sul versante destro, tira forte avvicinandosi al portiere che respinge con un bel gesto atletico. Sulla ripartenza, sulla fascia destra, un bel cross teso al centro dell’area trova Tommasoni che “frusta” la palla in rete per il vantaggio ospite. Passano solo 10’ ed un paio di puntate offensive degli ospiti, quando Fratti viene pescato con un filtrante sui 20 metri frontali: l’attaccante trova un movimento spettacolare con cui si “scrolla” l’avversario, facendo partire un bolide imparabile in diagonale che si spegne alla destra dell’incolpevole Baldani. E’ lo 0-2 che gela il “Buscaroli”. Il Sanpaimola si getta generosamente in attacco per cercare il gol dell’1-2 prima dell’intervallo, ma porge il fianco alle veloci ali ospiti, con Faetti che si invola al 38’ sulla sinistra per servire sempre Fratti che si fa ingolosire con un’altra botta da fuori area: questa volta Baldani è sulla traiettoria e il suo intervento devia la palla sopra la traversa. Sul calcio d’angolo successivo Fabbri effettua un tiro cross pericoloso che mette in difficoltà l’estremo difensore locale. All’intervallo ci si arriva sullo 0-2.

Nella prima azione pericolosa della ripresa, il Sanpaimola passa con il suo uomo più ficcante fino a quel momento: al 10’ sugli sviluppi di una bella azione sulla fascia destra di Bonavita, Simone Alessandrini colpisce di testa a pochi passi dal palo difeso da Amici che respinge, ma solo dopo che la palla ha varcato la linea del gol. I padroni di casa accorciano e continuano a macinare azioni da ambo i lati del campo. Al 13’ Colino aggancia una palla vagante sulla trequarti in attacco e cerca il tiro a sorpresa su Amici in uscita, ma il portiere è bravo ad intercettare. Al 15’ è un’altra volata di S. Alessandrini accentrandosi dalla sinistra a lanciare l’accorrente Bonavita che cerca il tiro basso, ben deviato di piede da Amici. Un minuto dopo sul cross di S.Alessandrini (assolutamente incontenibile per la difesa ospite nel frangente), Derjai tira a colpo sicuro, ma Lessi ci mette la testa, anticipando anche Amici. Il gol è nell’aria e si materializza sul calcio d’angolo conseguente, al 17’: sulla parabola dalla sinistra svetta di testa il 20enne Giacomo Mazza che beffa sul palo lontano il portiere ospite impattando sul 2-2. I locali festeggiano come se fosse il gol vittoria, vista la brutta china intrapresa dal match fino a quel momento. Alla ripresa del gioco il giovane Viola tenta il gol con un tiro dai 20 metri che impensierisce non poco Amici. A 20’ dalla fine Zannoni ha sul destro un assist stupendo di testa di Fratti, ma il suo collo pieno si alza troppo in diagonale. Al 48’ un probabile fallo di mano di un difensore locale sul tiro di Fratti non viene considerato rigore dall’arbitro. Bellavista prova il gol allo scadere, ma tira fuori. C’è tempo solo per l’ultima occasione di Scala per il Sanpaimola ma sulla ribattuta della difesa sulla girata del giovane centrocampista si chiude il match con il triplice fischio finale.

Tabellino

SANPAIMOLA-PIETRACUTA 2-2 (p.t. 0-2)

Reti: 20’ Tommasoni (P), 32’ Fratti (P), 55’ S.Alessandrini (S), 62’ Mazza (S)

Espulsi: Orecchia (S) e Leardini (P)

Sanpaimola: Baldani, Mazza, Cerasuolo (61’ Scala), M.Alessandrini (52’ A.El Bouhali), Succi (67’ Fiengo), Landini, Carbone (52’ Viola), Turrini (52’ Colino), Bonavita, Derjai, S.Alessandrini. A disp: Farina, Ozuni, Y.El Bouhali, Breuil

Pietracuta: Amici, Stavola, Fe.Fabbri, Fi.Fabbri, Fr.Fabbri, Lessi,Giaccobbi, Faetti (88’ Contadini), Fratti, Tommasoni (67’ Bellavista), Evaristi (63’ Zannoni). A disp: Leardini, Galli, Giannini, Gregori, Pavani, Tosi. All: Fregnani

Arbitro: sig. Benini di Forlì

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, il Sanpaimola recupera il doppio svantaggio e pareggia col Pietracuta

RavennaToday è in caricamento