Sfide e opportunità del settore: presentata la nuova guida "Il Negozio di Arredamento"

A tutti i partecipanti è stata consegnata una copia gratuita della guida ‘Il Negozio di Arredamento’.

Nella sede di Confcommercio Ascom Lugo i titolari dei negozi di arredamento si sono ritrovati in occasione della presentazione della nuova guida ‘Il Negozio di Arredamento’, un vero e proprio manuale operativo che, attraverso analisi economiche e di mercato e con molti casi pratici, rappresenta uno strumento a supporto delle imprese per una efficace gestione del business. Il settore in provincia di Ravenna conta 183 aziende, che si occupano di arredamento e oggettistica.

Il convegno, organizzato da Confcommercio provincia di Ravenna e che ha visto una grande partecipazione di aziende, è stato aperto da Fausto Mazzotti, presidente Confcommercio Ascom Lugo, e da Girolamo Golinelli, presidente del Sindacato mobilieri Confcommercio Ascom Lugo. Sono interventi Mauro Mamoli e Laura Molla, rispettivamente presidente e direttore di Federmobili Nazionale. Le conclusione sono state affidate a Paolo Caroli, presidente della Confcommercio provincia di Ravenna. Ha moderato l’incontro Luca Massaccesi Direttore Confcommercio Ascom Lugo.

Nel corso del convegno sono stati presentati i dati del settore ed è stata compiuta un’analisi del comparto. La crisi economica, unita ad una contrazione del settore immobiliare e a mutamenti profondi nelle abitudini di acquisto dei consumatori, impone al negozio di arredamento un approccio innovativo per fidelizzare i propri clienti e conquistarne di nuovi. Infatti, l’arredamento, per il suo indissolubile legame con la “casa” e con i luoghi dove il cliente e la sua famiglia vivono, è una delle categorie merceologiche a più alto contenuto emozionale e molte delle leve per una relazione coinvolgente col cliente sono ancora in mano al negozio.

Con la guida “Il Negozio di Arredamento”, Confcommercio vuole aiutare le imprese a gestire queste leve al meglio: dal marketing mix, che definisce il posizionamento sul mercato, alla progettazione e gestione degli spazi espositivi per esaltare l’esperienza di acquisto dei clienti, alla gestione integrata dell’online e del negozio fisico, alla comunicazione, oggi non sempre centrata adeguatamente sulle emozioni che l’arredo è in grado di generare. Naturalmente, particolare attenzione è dedicata, da una parte, alla gestione economica del punto vendita e alla sua profittabilità, dall’altra, agli ultimi trend del settore, corredati di esempi e casi aziendali da cui trarre ispirazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una parte del convegno è stata poi dedicata agli incentivi per l’acquisto degli arredi di cui il settore oggi può avvantaggiarsi. In particolare, ci si è soffermato sulle recenti novità introdotte con il bonus arredi per le giovani coppie e per il bonus mobili legato alle ristrutturazioni, novità entrate in vigore quest’anno ma dettagliate solo a fine marzo con circolare operativa dell’Agenzia delle Entrate - come ha sottolineato il Presidente di Federmobili Mauro Mamoli. Grazie a Federmobili è stata accolta la richiesta di sgravare i rivenditori della ritenuta d’acconto dell’8% sui bonifici per la ristrutturazione: fino al 31 dicembre del 2016 per usufruire delle detrazioni, i contribuenti potranno effettuare i pagamenti anche con bonifici bancari ordinari e ai rivenditori non sarà più trattenuto l’8% sull'operazione bancaria”. A tutti i partecipanti è stata consegnata una copia gratuita della guida ‘Il Negozio di Arredamento’.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Dopo 56 anni e 3 generazioni chiude lo storico supermercato: "A quell'epoca in paese c'erano 4 negozi"

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento