menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pac, in arrivo 3,5 milioni per le aziende agricole di Coldiretti

A sottolinearlo è il Presidente di Coldiretti Ravenna, Nicola Dalmonte esprimendo “soddisfazione per l’avvio dell’erogazione dei fondi comunitari, riferiti alla campagna 2020, da parte di Agrea”

"Sono oltre 1.200 le aziende agricole Coldiretti della nostra provincia che stanno già ricevendo i primi anticipi della Politica Agricola Comune (Pac), importante boccata d’ossigeno in un momento difficile per il settore”. A sottolinearlo è il Presidente di Coldiretti Ravenna, Nicola Dalmonte esprimendo “soddisfazione per l’avvio dell’erogazione dei fondi comunitari, riferiti alla campagna 2020, da parte di Agrea”.

Nonostante le difficoltà legate al lockdown innescato dalla pandemia, gli Uffici Caa di Coldiretti hanno lavorato sempre a pieno regime riuscendo a rispettare tutte le scadenze. Questo, insieme alla continua spinta sindacale di Coldiretti, ha consentito di presentare nei tempi circa 1.200 domande di anticipo, per un valore di quasi 3,5 milioni di euro, ma anche di accelerare i pagamenti alle aziende che si concluderanno entro il 31 luglio prossimo.

In Emilia Romagna il Caa Coldiretti ha depositato circa 11.000 domande di anticipo (70% del totale presentate in regione) per importi totali di oltre 50 milioni di euro, risorse fresche indispensabili al fine di assicurare liquidità alle imprese già duramente colpite dall’emergenza sanitaria che ha provocato la chiusura di importanti sbocchi di mercato e dai cambiamenti climatici responsabili di importanti danni in campo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento