Pubblici esercizi, orafi e cartolibrai: Confcommercio si amplia

Confcommercio provincia di Ravenna ha costituito tre nuovi coordinamenti, a livello provinciale, che raggruppano altrettanti Sindacati territoriali.

Confcommercio provincia di Ravenna ha costituito tre nuovi coordinamenti, a livello provinciale, che raggruppano altrettanti Sindacati territoriali.
Si tratta dei Pubblici Esercizi (ristoranti e bar), Orafi e Cartolibrai: a livello numerico i tre nuovi sindacati provinciali raggruppano e rappresentano oltre 1.100 imprese nei territori di Cervia, Faenza, Lugo e Ravenna. Nei giorni scorsi sono stati convocati gli organi per l’elezione dei Presidenti: alla Presidenza dei Pubblici Esercizi è stato eletto Mauro Mambelli, Presidente di Confcommercio Ravenna e VicePresidente Confcommercio Emilia-Romagna, alla Presidenza degli Orafi Paolo Ponzi, Presidente degli Orafi di Confcommercio Lugo e Consigliere Nazionale di Federpreziosi, alla Presidenza dei Cartolibrai Paolo Caroli, Presidente provinciale Confcommercio e VicePresidente Nazionale di Federcartolai.

I Presidenti neoeletti rappresenteranno, inoltre, le rispettive categorie anche a livello regionale, presso Confcommercio Emilia-Romagna.
“Con l’elezione dei vertici di questi tre nuovi coordinamenti provinciali - afferma Poalo Caroli, Presidente Confcommercio della provinciale di Ravenna - si conclude un percorso intrapreso dalla nostra Associazione, iniziato alcuni mesi fa, che ha inteso dare maggiore rilevanza a tre settori, ampiamente rappresentavi nei numeri e nelle iniziative a livello territoriale. In questo modo le aziende associate Confcommercio possono contare su un’unica ‘regia’ nei territori di Cervia, Faenza, Lugo e Ravenna.

Sono le nuove sfide del mercato che impongono una unitarietà di intenti, al fine di razionalizzare le risorse e concentrare le forze per il raggiungimento di obiettivi comuni e condivisi. Nelle prossime settimane Confcommercio darà vita, inoltre, al nuovo coordinamento provinciale albergatori: l’organismo sarà rappresentativo in uno dei settori fondamentali per il territorio, quello turistico, con oltre 400 alberghi associati”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento