rotate-mobile
Economia

Pubblici esercizi, orafi e cartolibrai: Confcommercio si amplia

Confcommercio provincia di Ravenna ha costituito tre nuovi coordinamenti, a livello provinciale, che raggruppano altrettanti Sindacati territoriali.

Confcommercio provincia di Ravenna ha costituito tre nuovi coordinamenti, a livello provinciale, che raggruppano altrettanti Sindacati territoriali.
Si tratta dei Pubblici Esercizi (ristoranti e bar), Orafi e Cartolibrai: a livello numerico i tre nuovi sindacati provinciali raggruppano e rappresentano oltre 1.100 imprese nei territori di Cervia, Faenza, Lugo e Ravenna. Nei giorni scorsi sono stati convocati gli organi per l’elezione dei Presidenti: alla Presidenza dei Pubblici Esercizi è stato eletto Mauro Mambelli, Presidente di Confcommercio Ravenna e VicePresidente Confcommercio Emilia-Romagna, alla Presidenza degli Orafi Paolo Ponzi, Presidente degli Orafi di Confcommercio Lugo e Consigliere Nazionale di Federpreziosi, alla Presidenza dei Cartolibrai Paolo Caroli, Presidente provinciale Confcommercio e VicePresidente Nazionale di Federcartolai.

I Presidenti neoeletti rappresenteranno, inoltre, le rispettive categorie anche a livello regionale, presso Confcommercio Emilia-Romagna.
“Con l’elezione dei vertici di questi tre nuovi coordinamenti provinciali - afferma Poalo Caroli, Presidente Confcommercio della provinciale di Ravenna - si conclude un percorso intrapreso dalla nostra Associazione, iniziato alcuni mesi fa, che ha inteso dare maggiore rilevanza a tre settori, ampiamente rappresentavi nei numeri e nelle iniziative a livello territoriale. In questo modo le aziende associate Confcommercio possono contare su un’unica ‘regia’ nei territori di Cervia, Faenza, Lugo e Ravenna.


Sono le nuove sfide del mercato che impongono una unitarietà di intenti, al fine di razionalizzare le risorse e concentrare le forze per il raggiungimento di obiettivi comuni e condivisi. Nelle prossime settimane Confcommercio darà vita, inoltre, al nuovo coordinamento provinciale albergatori: l’organismo sarà rappresentativo in uno dei settori fondamentali per il territorio, quello turistico, con oltre 400 alberghi associati”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pubblici esercizi, orafi e cartolibrai: Confcommercio si amplia

RavennaToday è in caricamento