Turisti da Roma in visita a Lugo e Bagnacavallo

Circa un centinaio di turisti provenienti dall’area di Roma nella mattinata del 31 dicembre visiteranno il museo Baracca e i monumenti del centro di Lugo e Bagnacavallo

Circa un centinaio di turisti provenienti dall’area di Roma nella mattinata del 31 dicembre visiteranno il museo Baracca e i monumenti del centro di Lugo e Bagnacavallo. “ Questo è il frutto  di una serie di contatti che nella nostra attività di promozione della vocazione turistica del territorio abbiamo avuto modo di consolidare”, dice il direttore di Confcommercio Ascom Lugo Gabriella Capelli “e fa piacere vedere i primi concreti risultati di questo lavoro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’escursione del folto gruppo di turisti  partirà dal museo Baracca – con una apertura straordinaria resa possibile dalla Direzione del Museo – e prevede la visita ai principali monumenti del centro di Lugo sulla scorta dell’itinerario di recente proposto con il trekking urbano.  In tarda mattinata la comitiva si trasferirà a Bagnacavallo  dove  è prevista la  visita ai principali monumenti del centro. A conclusione una degustazione  a base di prodotti tipici quali il vino “Burson” e i salumi di mora romagnola del Consorzio “Il Bagnacavallo”  curata   dall’azienda agricola Longanesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

  • Laura, unico caso di Coronavirus a Bagnara: "Il tampone era negativo, l'ho scoperto col test sierologico"

Torna su
RavennaToday è in caricamento