rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Economia

Uil Pensionati di Ravenna, Daniela Brandino riconfermata segretaria generale

Il sindacato ha ribadito "l’assoluta necessità di giungere ad una legge nazionale sulla non autosufficienza" e il bisogno di un mercato del lavoro "con meno precariato"

Si è svolto giovedi, all’hotel Mattei di Ravenna, il primo Congresso area Vasta della UIL Pensionati di Ravenna, alla presenza del Segretaria generale Regionale UILP Rosanna Benazzi e del Segretario Generale UIL Ravenna Carlo Sama, con la partecipazione del segretario generale UIL Emilia Romagna Giuliano Zignani.

Il dibattito ha rimarcato l’esigenza di pervenire al più presto alla pace in Ucraina e di fornire aiuti umanitari alle popolazioni coinvolte. Come comunicato dal sindacato, durante il congresso "si sono evidenziati i grandi temi tutt’ora aperti a livello nazionale con il Governo, a partire da un fisco più equo, dall’adeguamento delle pensioni e confermando la centralità del sistema sanitario che per la UIL deve essere pubblico e universale".

Si è ribadita "l’assoluta necessità di giungere ad una legge nazionale sulla non autosufficienza" e al tempo stesso il bisogno di un mercato del lavoro "con meno precariato al fine di garantire ai giovani la possibilità di un futuro certo e di una famiglia". La Uilp sottolinea il concetto di "passare dal sindacato dei cittadini a quello delle persone in modo da garantire i diritti di cittadinanza".

Al termine del dibattito è stata riconfermata Daniela Brandino nel ruolo di segretaria generale UIL Pensionati dell’area vasta Ravenna. Con lei, a far parte della segreteria, ci saranno Ettore Laghi e Fabio Balzani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uil Pensionati di Ravenna, Daniela Brandino riconfermata segretaria generale

RavennaToday è in caricamento