Venerdì, 18 Giugno 2021
Economia

Un nuovo centro commerciale in Darsena: "Una follia a danno dei piccoli negozi"

Spadoni (Civici): "Da un sommario conteggio delle superfici dei nuovi insediamenti previsti nel Poc Darsena si arriva addirittura a superare la superficie commerciale complessiva dell’Esp"

Venerdì il Consiglio provinciale ha approvato il nuovo accordo territoriale per l’insediamento commerciale denominato De Andrè – viale Europa in zona Darsena, finalizzato a integrare le funzioni del polo terziario esistente. La destinazione d’uso commerciale prevede un “parco commerciale” al cui interno sono previste una struttura alimentare di 2.500 metri quadrati e due strutture non alimentari di 5.000 metri quadrati e 2.500 di superficie di vendita, per un totale di superficie territoriale di destinazione commerciale di 49.982 metri quadri.

"Per questa scelta individuata dallo strumento urbanistico Poc CoS4 e dal relativo Piano urbanistico attuativo – Pua - non si vuole esprimere un parere negativo ad ogni costo, anche alla luce di una personale condivisione rispetto all’iniziativa privata in genere; tuttavia ai pochi aspetti positivi prevale soprattutto quello negativo, che si ripercuote pesantemente sull’esistente rete commerciale del territorio ravennate e della provincia, già a livelli evidenti di saturazione - commenta Gianfranco Spadoni, consigliere Civici provincia di Ravenna - E questa è una ragione, oltre al calo dei consumi sufficiente per esprimere forti perplessità all’insediamento. In altre parole, con l’espansione dei centri commerciali non si fa altro che aumentare la già difficile agonia dei piccoli tradizionali esercizi del centro e di quelli di vicinato sparsi nel territorio, a causa delle politiche messe in atto dagli enti locali. Solo per fare un esempio, da un sommario conteggio delle superfici dei nuovi insediamenti previsti nel Poc Darsena si arriva addirittura a superare la superficie commerciale complessiva dell’Esp. In altre parole, è come se Ravenna avesse due iper, il tutto a discapito dei negozi tradizionali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo centro commerciale in Darsena: "Una follia a danno dei piccoli negozi"

RavennaToday è in caricamento