Riciclandino: a Castel Bolognese vincono i piccoli allievi della scuola "Camerini Tassinari"

All’iniziativa hanno aderito le scuole dell’infanzia Bassi, Camerini Tassinari, San Giuseppe, le scuole primarie Bassi e Ginnasi Alessandro, la Scuola secondaria di Primo grado Pascoli. Complessivamente sono coinvolti oltre 900 alunn

Si è concluso a Castel Bolognese, con la premiazione delle scuole vincitrici, il concorso “Riciclandino” per promuovere l’utilizzo della stazione ecologica da parte di studenti e famiglie. Le stazioni ecologiche, infatti rappresentano la migliore opzione ambientale ed economica per il conferimento differenziato dei rifiuti urbani. Il progetto è promosso a inizio anno scolastico dall’Amministrazione comunale e da Hera. All’iniziativa hanno aderito le scuole dell’infanzia Bassi, Camerini Tassinari, San Giuseppe, le scuole primarie Bassi e Ginnasi Alessandro, la Scuola secondaria di Primo grado Pascoli. Complessivamente sono coinvolti oltre 900 alunni. 

Per le scuole di Castel Bolognese, aderenti a Riciclandino erano in palio oltre 1.100 euro in denaro e una novantina di risme di carta.  Le premiazioni si sono svolte nella Scuola dell’Infanzia Camerini Tassinari, alla presenza del Vice Sindaco Luca Della Godenza e dei referenti di Hera, che hanno consegnato i premi alle scuole vincitrici. I migliori risultati sono stati raggiunti dai piccoli allievi della scuola d’infanzia Camerini Tassinari che si è aggiudicata 389 euro e 34 risme, grazie al lodevole impegno di bambini e famiglie che hanno conferito in stazione ecologica circa 6.400 kg di rifiuti differenziati. A seguire: la scuola primaria Bassi ha vinto 270 euro e 24 risme (circa 4.500 chili i rifiuti differenziati conferiti), la scuola primaria Ginnasi Alessandro con 257 euro e 17 risme (circa 3.200 chili di rifiuti differenziati conferiti) e la Scuola secondaria di 1° grado Pascoli che ha vinto 216 euro e 14 risme (2.730 chili i rifiuti differenziati conferiti).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come si utilizza la tessera di Riciclandino - A ogni scuola che ha aderito al progetto è stato assegnato un apposito codice a barre, riprodotto sulle tessere Riciclandino distribuite a ciascun alunno. La famiglia dello studente che si reca in stazione ecologica a Castel Bolognese (in via Canale 496) per conferire i rifiuti, utilizza il codice a barre identificativo dell’utente (che si trova della bolletta di igiene ambientale) assieme alla Tessera Riciclandino e usufruisce dello sconto di 0,15 euro/kg per i conferimenti dei rifiuti scontabili: carta/cartone, vetro/lattine, plastica, olio minerale e vegetale, batterie auto/moto. In più ulteriori 4 euro per i conferimenti di ingombranti e Raee voluminosi (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche), fino a un massimo di 3 conferimenti l’anno indipendentemente dal numero degli oggetti. I rifiuti differenziati scontabili e i piccoli Raee (esclusi gli ingombranti) conferiti in stazione ecologica, non solo aiutano la famiglia ma contribuiscono a determinare le graduatorie delle scuole per la distribuzione di incentivi economici. Comunque tutti i rifiuti differenziati conferiti in stazione ecologica fanno ottenere alle scuole risme di carta riciclata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

  • Coronavirus, due positivi a scuola: quarantena per alunni e docenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento